Gioco legale e responsabile

Scommesse

Scommesse: puntare sull’Under è profittevole, quali sono i campionati migliori (ricerca 53.000 bets)

Vi sveliamo quali sono i campionati più profittevoli per il segno Under 2.5 a seguito di una ricerca di 55.000 scommesse degli ultimi 4 anni, calcolando le quote di chiusura.

Scritto da
19/11/2018 17:45

14.788


Nella ricerca pubblicata poche settimane fa dal sito specializzato TotalScommesse (su un campione di 53.000 bets) abbiamo visto che la linea più profittevole nelle scommesse Under-Over 2.5 è puntare sulla somma goal inferiore a 2,5 goal, almeno lo è stato nelle ultime 4 stagioni.

Se per assurdo avessimo scommesso alla cieca sempre sull’Under per tutte le oltre 53.000 partite (campione dei principali campionati mondiali con quote di chiusura di un importante bookmaker) avremmo ottenuto un ROI notevole del 6,4%. C’è però da fare una bella selezione perché stiamo parlando di uno dei book che ha le quote più alte del mercato, quindi è possibile che su un sito con quote medie, rischiamo di andare sotto.

Ergo non fatevi condizionare da questa ricerca: è vero che il valore atteso potenziale è sull’under più che sull’over, ma la selezione è alla base di tutto, non scommettete mai senza criterio.

Abbiamo visto nel precedente articolo che la condizione è però quella di lavorare con quote “alte”, superiori alla pari (quota 2). E’ in quel range che troviamo value tendenziale.

Bisogna quindi essere molto bravi a conoscere i campionati e le squadre per riuscire a battere i bookmakers. In poche parole dovete scommettere andando contro il mercato. Se nel mercato 1×2 abbiamo analizzato che troviamo valore soprattutto nelle short odds, nell’under-over 2.5 è tutto differente. E’ necessario cercare valore contro-pronostico. Dovete andare contro il trend del mercato.

C’è da esempio un professionista spagnolo (ne parleremo nei prossimi articoli) che lui è molto bravo a cercare e trovare valore atteso nelle sue scommesse, lavorando sull‘over 3.5 con quote molto alte (spesso superiori a 3). Ha sviluppato un suo sistema matematico per individuare le potenziali value bets.

Ma veniamo a noi e alla ricerca di TotalScommesse sulle oltre 53.000 partite analizzate (pubblica le statistiche per ogni competizione). Oggi abbiamo un’altra indicazione importante: quali sono i campionati più profittevoli sui quali lavorare?

Campionati Estivi

Da quella ricerca desumiamo che al primo posto in assoluto c’è la PRIMERA DIVISION in Argentina per i campionati estivi.

Il campione è di circa 1.700 partite e lo Yield calcolato è del 39% (con il 59% di win rate). Segue poi la Serie A brasiliana con il 58,5% di scommesse vinte e il 29% di profitto.

Al terzo posto una sorpresa: il campionato finlanese (56% win rate e 28,69% di ritorno dell’investimento).

Campionati invernali

La competizione per eccellenza più favorevole all’Under è la Premier League russa. Su un campione di 1032 partite 612 sono finite con somma goal minore di 2,5.Lo Yield positivo è spaventoso: 40%.

Altro campionato interessante è la Segunda Division spagnola. Anche qui la linea delle quote può premiare gli scommettitori più svegli: 39,21% lo Yield. Seguono con ritorni importanti: Super League in Grecia (39%), Ligue 2 francese (35,15%).

20€ FREE CON DEPOSITO DI SOLI 5€ su NewGioco, per giocare a Poker, Scommesse o Casinò. Registrati ora da questo link!
È un’esclusiva Assopoker!

Molto bene anche la Serie B (+30%) e la Primeira Liga portoghese (+19%). Interessante anche il 18% della Ligue 1 transalpina.

Quote più bilanciate per i principali campionati: Liga spagnola (+3%). Serie A italiana con quote ben studiate dai risk manager: lo Yield è leggermente negativo sotto lo 0. Stesso discorso per la Premier League. La Bundesliga continua a rimanere un campionato con tendenza all’over.

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento