Gioco legale e responsabile

Strategie di Poker

Come e quanto cambiano i range di call agli All In in un torneo di poker Knock Out

Nei tornei di poker knock out occorre fare attenzione ai range di shove e di call agli shove, poichè le taglie li rivoluzionano

Scritto da
13/11/2020 14:14

642


Poker Knock Out

Poker Knock Out

La scena Torneo di Poker Knock Out

Anche se alcune settimane fa ho avuto l’opportunità di giocare qualche mano al Mid-States Poker Tour Meskwaki $ 1,100 Main Event, non è stato l’unico torneo di poker che ha ottenuto la mia azione. 

Il circuito delle World Series of Poker è arrivato anche dalle mie parti per una sosta all’Horseshoe Council Bluffs, e anche lì ho giocato un paio di volte – okay, poco di più – un po’ di eventi.

Una delle run più deep che ho fatto all’Horseshoe Council Bluffs, è arrivata all’evento $365 Bounty, dove la parte iniziale mi ha visto conquistare alcune taglie e superare il traguardo di 50.000 fiches da uno stack iniziale di 10.000.

Parte di quel successo è arrivata a spese del giocatore alla mia destra, che potrei dire era stufo di me che raccoglievo così tanto delle sue chips. 

Nel frattempo Mark Fink, un habitué di questi eventi, aveva anche lui accumulato un grosso stack di oltre 50.000 al mio tavolo, e il giocatore alla mia sinistra era a circa 15.000 quando si è svolta la mano che vi racconto.

L’action

Con l’azione a 9-Handed a 250/500/75, ho aperto per 1,200 con {3 -} {3-} da under the gun. 

Il giocatore alla mia sinistra ha chiamato, così come Fink da cutoff. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il big blind alla mia destra è andato all in per 9,200. Ho contro rilanciato a 18.000 e tutti gli altri hanno foldato, lasciandomi heads up allo showdown con il big blind.

Il big blind ha girato {a -} {3-} e mi ha floppato, in condizioni terribili, un asso.

Nessun miracoloso tre è apparso tra turn e river e il mio avversario si è detto sorpreso che mi trovassi lì con una coppia di 3.

Concetto e analisi

In circostanze normali, aprire per un rilancio under the gun con una coppia di tre e chiamare un shove per circa 18 big blind sarebbe una giocata piuttosto discutibile. 

Molto raramente avrai il punto migliore e abbastanza spesso sarai dominato.

Tuttavia, queste erano tutt’altro che circostanze normali. 

Ancora più importante, dobbiamo ricordare che questo era un torneo con le taglie e occorre aggiustare il tiro di conseguenza.

Ho dovuto mettere sul piatto altri 8.000 in un piatto di circa 13.700. Questo mi dà circa 1,7 a 1 se chiamo. 

Inserendo nel calcolatore dell’equity un range di shove abbastanza ristretto di pocket pair che iniziano con {7 -} {7-} fino a {k -} {q -} – suited, questo ad essere di 1,8 a 1 da underdog, il che significa che chiamare, in una situazione standard di NL Hold’Em, è un errore.

mondo poker pokerstars

Le taglie cambiano in modo significativo la matematica, però. 

Con $ 200 di ogni buy-in che entrano nel montepremi e altri $ 100 riservati per le taglie, una taglia vale la metà di uno stack iniziale, o 5.000 in chips da torneo. All’improvviso, invece di ottenere 1,7 a 1 alla chiamata, ottengo 2,3 a 1.

Invece di fare un fold prudente, è sempre vantaggioso per me isolare il mio avversario in questo punto. 

Il giocatore alla mia sinistra non aveva giocato troppe mani, ma Fink è un regular ragionevolmente aggressivo in questi tornei, ed ero abbastanza fiducioso che avrebbe fatto un rilancio e cercato di ottenere valore dalle sue big hands considerando quanto fossero profondi i nostri stack. 

Non mi aspettavo che il giocatore alla mia sinistra volesse giocare per gli stack dato che era abbastanza tight.

I range nei tornei di poker knock out

Con questo in mente, la mia 4Bet sembrava avere una grande possibilità di ridurre il tutto a uno scontro heads-up. 

È esattamente come ha funzionato per me, e sono riuscito a ottenere un valore atteso positivo, anche se sfortunatamente non è andata come avrei voluto e sono stato derubato di una taglia quando il mio avversario ha hittato il suo Asso.

È istruttivo guardare la mano dal mio punto di vista e rendersi conto di quanto sia importante isolare gli stack più corti negli eventi di taglie, perché è una grossa fetta del montepremi, specialmente quando il buy-in è strutturato in modo che la taglia abbia un grande valore della voce totale. 

Tuttavia, è anche importante guardarlo dal punto di vista di uno stack più corto.

Il giocatore al big blind qui ha espresso stupore per il fatto che avrei messo così tanto a rischio contro di lui con coppia di tre qui. 

Restringere i range di shove

In un evento bounty, però, i giocatori devono rendersi conto che i loro all-in shoves avranno meno fold equity del normale, specialmente nelle prime fasi. 

I giocatori si sfideranno per avere la possibilità di raccogliere una succosa taglia e assicurarsi di freerollare il torneo da subito. 

La conseguenza di questo è che a questo devi shovare un range più stretto del normale. 

Puoi essere più sicuro che otterrai action, quindi sii un po ‘più paziente in attesa di una mano migliore, perché quando essa si presenta, puoi essere certo che qualcuno verrà a provare prenderti quella taglia.

Coprire i tornei di poker dal vivo per vivere mi offre l’opportunità di vedere innumerevoli migliaia di mani giocate, molte delle quali offrono spunti interessanti e potenzialmente preziosi su come i giocatori – sia dilettanti che professionisti – giocano. In questa serie in corso, metterò in evidenza le mani che ho visto nei tornei che ho seguito e vedrò se riusciamo a ricavarne qualcosa di utile.

-Articolo scritto da Mo Nuwwarah per PokerNews-

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento