Gioco legale e responsabile

Altra Strategia

Guida Spin & Go: limitiamo gli errori sui rilanci del Bottone

Scritto da
06/02/2019 19:00

1.843


Analizzate nelle scorse lezioni le strategie da utilizzare sui Limp del bottone e dello SB, ci occupiamo in questo articolo della nostra Guida Spin & Go, delle contromisure da adottare nel caso in cui Hero (noi), agisca da Small Blind dopo un’apertura del Bottone; lo facciamo quando è possibile fare action nelle parti iniziali.

Registrati su PokerStars.it e ricevi un bonus di €40 con il tuo primo deposito!

SB vs. RILANCIO DEL BOTTONE

Intanto cominciamo col dire che vogliamo evitare in questa posizione i call, fondamentalmente per tre motivi:

  • Le Pot Odds non giustificano mai un call per giocarsi il colpo fuori posizione. Se una mano buona per callare, essa sarà buona pure da 3Bettare e tra le due sceglieremo sempre la seconda opzione
  • Se non chiudiamo l’azione da Small Blind rischiamo di annientare la già poca EV del call. Le volte che il Big Blind giocherà il colpo in 3Bet (spesso All-In), neutralizzeremo quelle in cui ci permetterà di vedere il flop e che, per quanto bravi possiamo essere, non vinceremo con una frequenza sufficiente.
  • Il range delle nostre 3Bet da Small Blind non sarà apertissimo, verrà concepito per valore e saremo quindi portati a costruire il piatto fin da subito. Per questo motivo lo sarebbe anche un eventuale range di call che, in presenza di BB skillati, sarebbe facilmente riconoscibile e quindi attaccabile con una 3Bet. 

Ecco quindi che possiamo prendere come opzione queste 4 mosse:

  • 3Bet All In
  • 3Bet piccola per valore
  • 3-Bet piccola per bluff
  • Fold

Ecco la Tabella di questa lezione:

 

Come abbiamo già imparato nelle lezioni precedenti, le 3Bet small per valore sono quelle che utilizziamo per mani con le quali desideriamo azione dai rivali; le troviamo in verde. La size su Blinds 10-20 e un’apertura da 40, sarà 100, un giusto compromesso per evitare l’errore di dare Odds troppo favorevoli ai nostri avversari (una size da 80 potrebbe essere un pericoloso specchietto per le allodole per chi vuole vedersi il flop ad un costo abbordabile) e, nel caso di 3Bet bluff, un numero di Bui a cui possiamo serenamente rinunciare in caso di push di Villain (l’avversario) in seguito al quale folderemo SEMPRE. 

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Il nostro range di 3Bet-Bluff è composto dalle mani segnate in rosso e ne comprende in tutto otto. Esse hanno una minima giocabilità nel caso in cui BTN o BB decidano di chiamare, ma non possono permettersi di contrapporsi ad un All-In.

Le mani in azzurro, invece, sono quelle che decideremo di 3Bet-Shovare, in quanto hanno una buona Equity, ma non una grande giocabilità sul board (pensate ad AKo). Certo, tenete presente che alcune mani di questa parte di range non amano il call del rivale, pensate ad A3s o a 98s, ma le preferiamo ad altre in base al fatto che quelle non innumerevoli volte in cui vinceremo il pot dopo lo show-down, compenseremo i tantissimi fold che la posizione ci costringe a fare.  

L’analisi del gioco Post-Flop merita un capitolo a parte, per cui non perdete la prossima lezione nostra della guida.

Articolo estratto da PokerStarsschool.com by Pete Clarke

Qui trovi la lezione precedente

Qui trovi la lezione successiva

In questa pagina puoi trovare la guida completa

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento