Vai al contenuto

Negreanu batte ElkY ad Hearthstone: Grospellier paga pegno! (VIDEO)

Dal 2005 a questa parte, ogni anno la Blizzard, nota casa statunitense produttrice di videogiochi, organizza il BlizzCon, una convention dedicata a tutti gli appassionati del settore. Durante lo scorso weekend, alla BlizzCon 2015 di Anaheim, in California, è andata in scena una sfida speciale: Daniel Negreanu contro Bertrand ‘ElkY’ Grospellier. Ma le carte utilizzate non sono state quelle da poker, bensì quelle di Hearthstone.

Sludge Belcher
Sludge Belcher è la “penitenza” che dovrà pagare ElkY

Proprio ‘ElkY’ è stato uno dei primi giocatori di poker ad appassionarsi a questo gioco, ma lo stesso Kid Poker lo ha seguito a stretto giro. Il duello al meglio delle 5 partite si è svolto nel contesto dell’Hearthstone World Championship 2015, dove ha trionfato lo svedese ‘Ostkaka’, che si è portato a casa un premio di $100.000.

Non saranno i milioni di dollari ai quali sono abituati il canadese e il francese, ma neppure gli spiccioli della merenda. È stata anche l’occasione per riflettere sui punti di contatto tra il poker e gli eSports, un settore in netta espansione.

Per prima cosa, Hearthstone è un gioco dall’alta componente strategica, ma la fortuna – che ha la sua parte fondamentale – può permettere anche al giocatore amatoriale o principiante di battere i migliori professionisti. Vi suona familiare?

Come il poker online, poi, Hearthstone si basa su un gameplay dal ritmo abbastanza elevato in cui il destino di un giocatore può cambiare drasticamente con una singola carta. Un gioco insomma che attira in particolare i pokeristi, perché a differenza di altri video game competitivi come League of Legends e Call of Duty non richiede dei riflessi particolarmente sviluppati o allenati.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Tornando alla sfida Negreanu-ElkY, la simbolica vittoria del canadese costringerà il transalpino a mettere a dura prova le sue doti di cosplayer, dato che Grospellier sarà costretto a vestire i panni di uno dei personaggi di Hearthstone, il non proprio attraente Sludge Belcher. A dar retta alla scommessa iniziale, sembra che Grospellier debba tenere fede alla promessa presentandosi vestito da Sludge Belcher al prossimo torneo di poker al quale parteciperà. Lo farà davvero?

Godetevi la battaglia!

PS: L’audio purtroppo non è presente nei primi 50 secondi di video. Ma si tratta di una battaglia da 50 minuti perciò… poco male.

[youtube]http://youtu.be/7th8QDgkKDo[/youtube]