Vai al contenuto
Napoli SuperEnalotto

SuperEnalotto: l’identikit del vincitore dei 101 milioni a Napoli, tutte le curiosità. Il fisco festeggia

La sorte ha scelto la sua arena, la storica via Toledo di Napoli, per tessere una di quelle storie che ogni tanto ci regala il SuperEnalotto. In questa strada, nella tabaccheria “Bella ‘mbriana“, un anonimo fortunato ha vinto 101 milioni di euro con un biglietto da 2 euro al Superenalotto. Il titolare, Salvatore Gaspari, diventa per un giorno l’eroe di questo racconto urbano “Speriamo sia qualcuno di Napoli a aver vinto, anche se da noi in verità vengono molti turisti. Come messaggio al vincitore diciamo: non ti dimenticare di noi!” – queste le sue parole.

Primo 6 del 2024 per il concorso

Dopo 4 mesi avari di jackpot importanti, quello di Napoli è il primo “6” dell’anno. Questo segue l’ultimo grande premio del 2023, che ha visto vincitori a Rovigo per 85,1 milioni di euro.

Il record storico per il SuperEnalotto rimane però quello del 16 febbraio 2023, un giorno entrato nella storia del gioco quando sono stati vinti 371,1 milioni di euro. Questo enorme montepremi è stato centrato grazie al sistema “La Bacheca dei Sistemi”, in cui il jackpot è stato diviso tra 90 fortunati giocatori, ciascuno dei quali ha investito 5 euro per una cedola, portando a casa circa 4 milioni di euro ciascuno.

SuperEnalotto: la storia e le top vincite

Questo sistema ha reso possibile realizzare, da quando è nato il SuperEnalotto nel 1997, ben 130 vincite con il “6”. Se si contano solo le vincite di prima categoria, i numeri diventano ancor più impressionanti: più di 5 miliardi di euro distribuiti nel corso degli anni.

La top 10 vincite del Super Enalotto

  • 16/02/23 371.133.424,51 euro Bacheca dei Sistemi
  • 13/08/19 209.160.441,54 euro Lodi
  • 30/10/10 177.729.043,16 euro Bacheca dei Sistemi
  • 27/10/16 163.538.706,00 euro Vibo Valentia
  • 22/5/21 156.294.151,36 euro Montappone
  • 22/08/09 147.807.299,08 euro Bagnone (MS)
  • 09/02/10 139.022.314,64 euro Parma e Pistoia
  • 17/04/18 130.195.242,12 euro Caltanissetta
  • 10/05/24 101.511.953,21 euro Napoli
  • 23/10/08 100.756.197,30 euro Catania

Le combinazioni del gioco

Dal punto di vista matematico, il SuperEnalotto presenta una sfida affascinante: le possibilità di centrare la combinazione vincente esatta sono di 1 su 622 milioni. Nonostante le probabilità, la speranza e il sogno di una vita migliore continuano a spingere milioni di italiani a tentare la fortuna.

La crescita del jackpot è stata ulteriormente favorita da un cambiamento introdotto nel 2016. Con la nuova formula di gioco, una porzione maggiore della raccolta viene destinata al montepremi. Inoltre, sono state introdotte novità come la possibilità di vincere già con due numeri indovinati e l’aggiunta di premi istantanei, rendendo il gioco ancora più attrattivo per un pubblico vasto.

Il SuperEnalotto non è solo un gioco di numeri: è un fenomeno culturale che incarna la speranza, il sogno e l’eterna lotta contro il destino. Con ogni estrazione, si rinnovano le speranze ma bisogna fare il conto con le probabilità.

SuperEnalotto: la probabilità di vincere i premi più importanti

Ecco le probabilitò di vincita del SuperEnalotto, i premi più importanti:

• Premio di prima categoria: 6 numeri – 1 probabilità su 622.614.630
• Premio seconda categoria: 5+1 numeri – 1 probabilità su 103.769.105
• Premio terza categoria: 5 numeri – 1 probabilità su 1.250.230
• Premio quarta categoria: 4 numeri – 1 probabilità su 11.907

Scopri tutte le nostre storie sulle lotterie ricche di curiosità e spunti originali.

SuperEnalotto: la location fortunata

Il colpo di fortuna si è verificato presso la tabaccheria “Bella ‘mbriana”, gestita da Salvatore Gaspari: “Speriamo sia qualcuno di Napoli a aver vinto, anche se da noi in verità vengono molti turisti. Come messaggio al vincitore diciamo: non ti dimenticare di noi”.

Dopo la notizia della vincita, la tabaccheria non ha riaperto da venerdì sera, scegliendo di posticipare i festeggiamenti nella mattina di sabato. Una bottiglia di spumante è stata stappata e cartelli festosi sono stati esposti per celebrare il fortunato evento, ribadendo che la “Bella ‘mbriana” è forse la ricevitoria più fortunata di Napoli.

Nonostante l’aria di festa, il vincitore rimane avvolto nel mistero. Molti si chiedono se tra i festeggianti di stamattina ci fosse anche l’anonimo milionario, ma al momento non vi sono indizi che possano svelarne l’identità.

La “Bella ‘mbriana” continua ad essere un punto di riferimento per gli appassionati di giochi di fortuna, attirando persone da ogni angolo della città e anche molti turisti. Questi ultimi, spesso inseriscono nel loro “pacchetto Napoli” non solo le delizie culinarie e le tradizionali attrazioni, ma anche la piccola speranza di una grande vincita. In passato fu vinto 1 milione nella ricevitoria sempre al SuperEnalotto.

Napoli vincitore
La magia di Napoli e la vincita da 101 milioni di euro

L’identikit del vincitore

Secondo lo stesso titolare della ricevitoria Salvatore Gaspari che molti residenti della zona, il timore è che sia stato un turista a vincere la schedina milionaria. A Napoli, è tradizione di molti visitatori comprare un biglietto, sperando di essere baciati dalla fortuna e dalla magia di una città unica nel suo genere. E’ un rito che compiono molti nelle tabaccherie del centro come quella del Signor Gaspari.

Nella tabaccheria si è vissuto l’evento fino in fondo: la scoperta della vincita, il serrare le porte per una notte di suspense e sogno, e poi il rito collettivo del mattino seguente con spumante e festeggiamenti, quasi un carnevale improvvisato a celebrare la dea bendata.

La tassazione del SuperEnalotto: 20,2 milioni andranno al fisco

Sulle vincite superiori ai 500 euro, si applica una tassazione del 20%. Nel caso di Napoli quindi 20,2 milioni di euro andranno al fisco. Il prelievo viene effettuato alla fonte.

I numeri estratti in base alla Smorfia Napoletana: l’interpretazione

Il jackpot è stato, per la precisione, da 101.511.953,21 euro e la sestina vincente è stata la seguente: 6 20 40 55 71 80, Jolly 12, Superstar 75. Analizziamo i numeri seguendo la migliore tradizione partenopea.

A Napoli, dove la storia si intreccia con il mito e dove la realtà spesso sfida la fantasia, i numeri assumono significati che trascendono la semplice matematica. Qui, la Smorfia, antica come poche cose in questa città di strati e leggende, è più di un gioco: è un ponte tra il quotidiano e l’occulto, un dialogo tra il visibile e l’invisibile.

“Bella ‘mbriana”, nello spirito napoletano, non è solo un nome, ma un augurio, quello di un fantasma benevolo che si dice porti salute e prosperità alle famiglie che accoglie.

I numeri vincenti? Non si può che pensare a cosa possano significare nella Smorfia, questo insieme di simboli, sogni e segni che ogni napoletano conosce fin da bambino. Il 6, “chella che guarda ‘nderra”, simbolo di fertilità e terra, o il 40, “‘a guallera”, che evoca noia e pesantezza. Poi ci sono il 80, “‘a vocca”, la bocca che parla e mangia, il 71, “l’ommo ‘e mm…..”, che richiama la bassa umanità, il 55, “‘a musica”, la gioia delle note, e il 20, “‘a festa”, un chiaro richiamo alla celebrazione. E infine, il Jolly, il 12, “‘o surdato”, e il Superstar, il 75, “Pulcinella”, maschera di comicità e tragedia.

Cosa ci dice questa sestina? Forse nulla di più del caso, o forse, per chi crede nel destino, il racconto di una vita napoletana, con le sue gioie e le sue pene, le sue celebrazioni e i suoi personaggi, tanto reali quanto fantastici.

In questa città, dove ogni vicolo racconta storie di passati gloriosi e di quotidianità struggente, una vincita così eccezionale non può essere vista solo come un evento di fortuna. È quasi un manifesto, un promemoria che a Napoli, anche i sogni più incredibili possono materializzarsi. E per chi si affida alla Smorfia per scegliere i propri numeri, c’è sempre quella speranza, tenace e dolce, che il prossimo sogno da interpretare possa essere quello che cambia la vita.

Non resta che aspettare la prossima storia, il prossimo sogno da decifrare, nella città dove anche i numeri sanno narrare epiche personali e collettive.

In Italia è possibile giocare alle lotterie e SuperEnalotto sia nei negozi fisici che online su tutti i principali concessionari e casinò legali che offrono anche i casinò games e, ai nuovi iscritti, anche welcome bonus. Qui sotto potete trovare una tabella bonus comparativa-informativa.

COMPARAZIONE BONUS DI BENVENUTO
500€ Fun Bonus + 15€ al primo deposito + 100% fino a 1.000€ + 7€ scommesse
Fino a 2.000€ di bonus cashback + 50 free spins senza deposito
Fino a 1.000€ sul primo deposito + 500 Free Spins
200€ senza deposito, 100% fino a 600€+ 200 Free Spins
Fino a 50€ alla registrazione, 200€ in Fun Bonus e 20.000€ con “Salva il bottino”
1.000€ sul primo deposito + 20€ free + 200 Free Spin