Gioco legale e responsabile

News

Dario Minieri: “I miei grafici per gli amici di AssoPoker”

Scritto da
18/08/2011 07:25

17.551


Dario Minieri, caterpillar più che mai col cash.itDario Minieri ha ultimamente fatto molto parlare di sé per aver affermato di aver vinto 100.000 € grazie al cash game su PokerStars.it: il giocatore romano adesso ha scelto di mostrare i propri grafici, ringraziando tutti gli utenti di AssoPoker che stanno facendo il tifo per lui.

In realtà praticamente nessuno aveva dubbi sulla veridicità delle parole di Minieri, giocatore che non ha certo bisogno di fare falsi proclami e al di là di questo persona che con tutta probabilità non ha nell’indole mentire sui propri risultati. Tuttavia, il dibattito era nato a causa di alcune affermazioni fatte recentemente da Lucio “Luciom” Martelli, il quale sostanzialmente sosteneva che – pur credendo alla parola di Minieri – quando si fanno dichiarazioni di quel tipo è necessario mostrare a suffragio dei dati che le confermino, in modo che sia possibile valutare non solo se effettivamente si siano raggiunti certi traguardi, ma anche come.

Nella giornata di ieri Dario – che a quanto sembra mentre gioca non usa un HUD e quindi non aveva immediatamente a disposizione i propri grafici – ha scelto di mostrarli, rendendoli pubblici sul proprio profilo di Facebook e scrivendo: “Questo è il mio grafico di Hold’em Manager per il No Limit Hold’em e il Pot Limit Omaha, lo posto in dedica a tutti quegli amici di AssoPoker che fanno il tifo per me”.

In realtà Dario – che smentendo alcune voci che circolavano al riguardo ci ha confermato che non sarà Supernova Elite verosimilmente prima di dicembre – ci ha fornito anche il suo grafico “diviso” per specialità, rammaricandosi  di non essere riuscito a giocare nel Pot Limit Omaha (a cui è relativo l’ultimo grafico) altrettanto bene rispetto a quanto fatto nel No Limit Hold’em (i cui risultati sono nel grafico immediatamente seguente), ma manifestando la volontà di migliorarsi ulteriormente in questa variante.

Naturalmente non può che far piacere vedere uno dei talenti più puri del poker italiano essere tornato con queste motivazioni ai tavoli di poker online: da parte nostra il sostegno non comincia certo oggi, e assieme a quello di molti altri proseguirà evidentemente anche in futuro.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento