Vai al contenuto

EPT Montecarlo, Sam Greenwood vince 3 tornei in 3 settimane: suo il €100.000 Super High Roller!

Sam Greenwood trionfa nel €100.000 Super High Roller EPT Montecarlo assicurandosi una prima moneta da €1.520.000. Pensate che il 29enne canadese ha vinto il secondo premio milionario nelle ultime 3 settimane, dopo essersi aggiudicato a Barcellona il €50.000 del PP Millions per €1.000.000. La scorsa settimana invece si era accontentato di primeggiare nel WPT €5.000 HR ad Amsterdam (€125.000, per lui spiccioli…).  E’ senza dubbio il suo momento: è uno dei giocatori più forti, tecnici e preparati (ex cash gamer) e se le carte girano dalla sua parte… non c’è storia!

Il giocatore di Toronto ha piegato nel Principato il super squadrone tedesco che, in tutti i casi, si consola con due eccellenti risultati: oltre 1 milione se l’è assicurato il chipleader del final table Christoph Vogelsang battuto in heads-up dopo due showdown non proprio fortunati. Ole Schemion si deve accontentare invece del quarto posto per oltre mezzo milione di euro, dopo aver perso gran parte dello stack in una mano chiave proprio contro il connazionale.

E’ nota la rivalità di Greenwood con i tedeschi: in una precedente intervista li aveva attaccati con accuse pesanti.

Su PokerStars.it sono arrivati gli Spin & Go Max: registrati subito! Ti attendono promozioni speciali!

 

La cronaca

Vanno subito fuori invece i due high roller statunitensi Justin Bonomo e Isaac Haxton. A sorpresa, il terzo posto è dell’iraniano Ali Reza Fatehi.

Haxton è uscito malamente contro Vogelsang in bluff: ci ha provato ma il tedesco non c’è caduto nella trappola dell’americano.

Bonomo invece è stato vittima di un cooler per mano di Ali Reza Fatehi.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Schemion con 20 big blinds ha shovato dal bottone con 6-7 suited ma ha trovato il call di Greenwood con le donne.

L’iraniano Fatehi è uscito con onore al terzo posto dopo aver perso due colpi che fanno ancora male: prima con Q-Q è stato scoppiato da Greenwood con K-8. Poi l’asiatico ha floppato scala nut, ma Vogelsang aveva una bella straight flush.

L’heads-up tra Greenwood e Vogelsang dura più di 3 ore: i due partono con in dote circa 100 bb a testa. Il tedesco è riuscito a costruirsi mano dopo mano un vantaggio di 4-1 ma è il momento del canadese che ha raddoppiato spingendo pre-flop con K-7 contro A-6 del teutonico.

Il player di Toronto poi è passato in vantaggio quando ha vinto con A-A vs 2-2. Il gioco si è velocizzato perché i due rivali avevano meno di 50 bb a testa. E così è arrivato il momento decisivo quando Greenwood con K-J ha piegato l’A-5 suited di Vogelsang.

Leggi qui l’intervista esclusiva di Sam Greenwood ad Assopoker!

Questo il payout

  1. Sam Greenwood, Canada, €1.520.000
  2. Christoph Vogelsang, Germany, €1.046.000
  3. Ali Reza Fatehi, Iran, €669.920
  4. Ole Schemion, Germany, €513.000
  5. Justin Bonomo, USA, €401.000
  6. Isaac Haxton, USA, €313.000

Il torneo ha registrato 46 entries.

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.