Vai al contenuto

WSOP 2024: Marco D’Amico resiste nel Deepstack

Giornata interlocutoria, quella appena trascorsa alle WSOP 2024 di Las Vegas, per i colori italiani. Lo squillo potrebbe piazzarlo Marco D’Amico, qualificato al day 2 di un torneo dal field oceanico come l’event #17. Intanto, Perissat rompe il ghiaccio per la Francia, vincendo il Super Turbo KO Freezeout.

WSOP 2024: Silver ci prova nel 5k

Nelle sale dell’Horseshoe di Las Vegas, uo dei tornei di cartello di giornata era l’event #16 delle WSOP 2024, un 5.000$ No Limit Hold’em 8-handed. 660 gli iscritti, appena 42 i superstiti a fine day 1, al termine di una selezione furiosa.

Il chipleader è il semisconosciuto Shant Marashlian, dall’alto dei suoi 2,78 milioni, mentre in quinta piazza figura Nate Silver, giornalista e statistico newyorkese con il pallino del poker e diversi piazzamenti alle World Series. Di seguito la top 10:

POSIZIONENOME E COGNOMENAZIONESTACK
1Shant MarashlianUnited States2,785,000
2Robert BurlacuUK2,440,000
3Anthony CiercoFrance2,275,000
4Mark TarichUnited States2,255,000
5Nate SilverUnited States1,750,000

La lista degli immancabili “notables” vede in questo caso le segnalazioni su Kenny Hallaert (840k), Brian Rast (650k), il fresco campione Heads Up Darius Samual (475k) ed Erik Seidel (290k).

WSOP 2024 Event #18: Dentale super chipleader

Tra gli eventi iniziati nella notte appena trascorsa, c’è anche il #18, 1.500$ Pot Limit Omaha 8-handed, a cui hanno partecipato 1469 iscritti. A fine giornata, dopo 15 livelli e 10 ore di gioco sono rimasti in 161, con un chipleader piuttosto netto in Mike Dentale. Forse ricorderete il pro americano per una sua querelle con Cate Hall di qualche anno fa.

Dentale ha oltre 200 bigs da far fruttare questa sera, ma dovrà guardarsi da gente di qualità, tra cui quelli messi meglio sono Dan Zack e Chino Rheem. Ecco la top 10:

POSIZIONENOME E COGNOMENAZIONESTACKSTACK IN BB
1Mike DentaleUnited States1,230,000205
2Daniel ZackUnited States953,000159
3Andreas ZampasUnited States833,000139
4Xiaoxiao SongUnited States635,000106
5Chino RheemUnited States624,000104
6Michael RodriguesPortugal620,000103
7Daniel SwartzUnited States620,000103
8Jonathan BowersUnited States599,000100
9Greg HimmelbrandUnited States578,00096
10Vladislav KlepikovRussia561,00094

Tra gli altri, meritano una menzione Erick Lindgren (509k), Chris Frank (480k) e il campione in carica del WPT Championship Dan Sepiol (286k).

Deepstack: D’Amico unico italiano al day 2, Fantini ITM

Folla oceanica, quella presente all’event #17 delle WSOP 2024. Si trattava di un NLHE da 800 dollari di buy-in in modalità Deepstack e l’accoppiata “deepstack” con i buy-in bassi genera sempre numeri da capogiro.

Il day 1 ha visto già la bolla scoppiata, e tra gli usciti ITM abbiamo l’italiano Marco Fantini, 401° per 1.797$ di premio.

Cosa ancora più importante, abbiamo un azzurro al day 2: si tratta di Marco D’Amico, siciliano espertissimo a questi livelli che ha chiuso la sua busta con 230.000 in chips, stack che è valso a Marco il 273° posto parziale.

In testa ai 310 left c’è un pro piuttosto noto come James Calderaro, che potrà contare su 2,44 milioni in fiches alla ripresa. Tra i qualificati anche Shaun Deeb (770k), Ari Engel (450k) e il “paisà” Giuseppe Pantaleo (400k).

Perissat vince il Super Turbo KO, Ticchi ITM

Rimaneva da rendervi conto di un evento terminato ieri, l’event #12 Super Turbo NLHE Bounty Freezeout, da 1.000$ di buy-in. Il torneo, iniziato e conclusosi in giornata, ha attirato un field da 2639 partecipanti, mandandone a premio 396. Tra questi figura un solo italiano, Giampiero Ticchi, che ha terminato la sua corsa al 221° posto per 1.387$ di premio.

Il braccialetto è infine andato al francese Thibault Perissat, vincitore in heads up sull’americano Schindlelheim. Questo il final table:

POSIZIONENOME E COGNOMENAZIONEPREMIO
1Thibault PerissatFrance$197,308
2Ron SchindelheimUnited States$131,571
3Nevan ChangTaiwan$96,965
4Jesse YaginumaUnited States$72,115
5Gary LeibovitzUnited States$54,129
6Cole GriffithUnited States$41,007
7Dinesh AltSwizerland$31,358
8Hrair YapoudjianCanada$24,207
9Anthony MoninFrance$18,866
"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".