Gioco legale e responsabile

Curiosità

I 5 giocatori più perdenti di Full Tilt: ci sono Hansen e Isildur1, ma il peggiore è Laliberté

Dopo aver dato un’occhiata ai 5 giocatori più vincenti di Full Tilt, non potevamo non accennare a chi invece ci ha perso i massimi. Accanto a mastini del calibro di Gus Hansen e Viktor Blom (Isildur1), uomini d’affari come Paul Phua e soprattutto Guy Laliberté.

Scritto da
02/03/2021 12:03

2.185


Per ogni giocatore di poker vincente, ce ne sono almeno dieci (cento?) perdenti. Vale per tutte le piattaforme online, ovviamente, Full Tilt compresa. Così, dopo aver parlato dei player che hanno incassato di più, ecco a voi i 5 giocatori che sull’ormai defunta Red Room hanno perso davvero i massimi.

 

Full Tilt Isildur1

Isildur1 ha vinto tanto in carriera, ma non su Full Tilt

 

Guy Laliberté: -$26,5 milioni

Nessuno ha perso più soldi su Full Tilt di Guy Laliberté. Il fondatore del Cirque du Soleil ha lasciato sui tavoli virtuali qualcosa come 26,5 milioni di dollari, attraverso almeno cinque account diversi:

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.
  • Lady Marmelade: -$6,6 milioni
  • Noataima: -$7 milioni
  • Patatino: -$5,9 milioni
  • Elmariachimacho: -$4,1 milioni
  • Esvedra: -$2,6 milioni

La storia di Laliberté è davvero costellata di alti e bassi, come quando fu arrestato per coltivazione di marijuana:

Clamoroso: arrestato Guy Laliberte per coltivazione di marijuana. Lui si difende: “solo a scopo medico”

Gus Hansen: -$20,7 milioni

Pochi giocatori hanno dato un’impronta decisa al poker moderno come Gus Hansen. Eppure The Great Dane è il secondo player più perdente nella storia di Full Tilt, con un passivo che supera i 20 milioni di dollari.

Se vi siete persi le sue dichiarazioni a riguardo, nel 2018 Hansen parlò per la prima volta di come maturò quel passivo così pesante:

Gus Hansen parla dei 21 milioni persi online: ‘Comportamenti non etici verso di me’

Chun Lei Zhou: -$12,7 milioni

Al terzo posto dei player più perdenti di Full Tilt c’è Chun Lei Zhou. Un nome che vi dirà poco o nulla, ma che ci dite di ‘SamRostan’? Se seguivate la scena high stakes all’epoca d’oro del poker online, sicuramente vi ricorderete di lui:

Svelata l’identità di MalACEsia, samrostan e patpatpanda!

“Ho giocato a lungo e ho perso un po’ di soldi”, raccontava Zhou in un’intervista di qualche anno fa. “Continuo a giocare, anche quando perdo molto. A volte devi sapere quando è il momento di mollare, ma io non mollo mai. E quando vinco, voglio eliminare l’avversario”.

Viktor ‘Isildur1’ Blom: -$4,7 milioni

Fa strano vedere Viktor ‘Isildur1’ Blom nell’elenco dei più perdenti di qualsiasi cosa, ma lo svedese ha saputo rifarsi in altri contesti. Non su Full Tilt, dove comunque ha giocato oltre 1 milione di mani (uno dei pochi) e vinto alcuni dei piatti più clamorosi di sempre.

Come ad esempio quello giocato contro Phil Ivey, in cui floppò un full house con K K 5 4 in una mano di PLO, al termine del quale si portò a casa qualcosa come 1,1 milioni di dollari.

Il nostro Stefano Atzei aveva intervistato Isildur1 nel 2019:

Isildur1 si racconta ad Assopoker: “ho scoperto il poker in un circolo in Svezia… vi spiego il bluff”

Paul Phua: -$4,5 milioni

Paul Phua è da tempo uno dei giocatori di poker amatoriali più ricchi e desiderosi di action in circolazione. Il miliardario malese è così appassionato da aver co-fondato anche il Triton Poker, nota serie di tornei e partite cash high stakes.

Con il nickname di ‘MalACEsia’, su Full Tilt perse circa 4,5 milioni di dollari in un solo anno.

Qui vi raccontavamo la sua storia:

La storia di Paul Phua: dai cantieri di Kuala Lumpur alla partita di Premier League “manomessa” (ESPN)