Vai al contenuto

LLinusLLove: "Se riesci ad arrivare agli high stakes, poi non è così difficile restarci"

Viene normale pensare che un conto sia arrivare a sedersi ai tavoli degli High Stakes Online, un conto sia restarci. Per Linus "LLinusLLove" Loeliger potrebbe non essere così, come ha spiegato in un recente podcast con Joe Ingram. Il fortissimo pro svizzero ha anche parlato della sua ignoranza su "Isildur1", del suo idolo Phil Ivey e del parere negativo sullo short deck poker

La lezione di vita da Andrew Robl: si commuove spiegando quanto è stato difficile diventare un pro

Oggi Andrew Robl è uno dei giocatori di poker di maggior successo al mondo ma non è sempre stata così. Ricordando i momenti più duri della sua carriera, il pro americano si commuove e regala una bella riflessione non solo sul poker ma sulla vita in generale, sull'idea di successo e quella di fallimento e sull'importanza di avere paura e non sentirsi mai "arrivati"

Parker Talbot analizza un call discutibile in un high roller: giusto mettere tutto con 2nd pair e un draw?

“Ho l’impressione di aver commesso diversi errori in questa mano“. Inizia così l’analisi che Parker Talbot ha fatto di uno spot molto controverso nell’high roller da €10.300 del PSC. Talbot, conosciuto online come “tonkaaaa” e noto per le sue sessioni infinite su Twitch, è diventato team pro di 888Poker. A Barcellona nel 2017 ha messo … Continued