Gioco legale e responsabile

Altra Strategia

Capitolo Tell: ecco una mappa aggiornata per capire chi hai di fronte

Con l'arrivo delle World Series Of Poker e di tutta una serie di tornei live che si giocano all'interno e vicino al nostro Paese, si parla di nuovo di tell. Una guida completa per capire quali sono i più affidabili.

Scritto da
13/09/2021 23:30

485


Tell

I poker Tell nel poker si basano sull’osservazione

Il poker live richiama i Tell

Le World Series of Poker (WSOP) 2021 iniziano il 30 settembre, e segneranno il ritorno del festival di poker dal vivo più longevo al mondo. Migliaia di giocatori di poker da tutto il pianeta scenderanno a Las Vegas, condividendo un obiettivo comune: vincere l’ambito braccialetto WSOP.

Questi giovanotti, chi più chi meno, faranno tutto ciò che è in loro potere e secondo le regole del gioco per mettere le mani sul gioiello più ricercato del poker. Raccogliere i poker tell degli avversari è un modo per aumentare le loro possibilità di gloria alle WSOP.

Ma i Tell servono?

Il poker è un gioco che si basa su informazioni incomplete; in altre parole, scopriamo le carte in mano dei nostri avversari solo se la mano arriva allo showdown o se il nostro avversario decide di rivelare le proprie carte coperte. Come giocatori di poker, basiamo il nostro processo decisionale su diversi fattori, incluse le dimensioni delle puntate, gli stili di gioco dei nostri avversari, le dimensioni degli stack e la posizione di tutti, noi compresi, al tavolo. I giocatori di poker dal vivo più scafati usano i tell come ulteriore fonte di informazioni, ma cos’è un tell di poker?

I poker tell si riferiscono ad azioni fisiche o verbali che i giocatori fanno al tavolo, che spesso forniscono informazioni cruciali sulle loro mani. La maggior parte dei tell fisici sono involontari e i giocatori non sono consapevoli che li stanno facendo; gli avversari più astuti danno false testimonianze come un modo per creare il risultato che vogliono, ma ci arriveremo piano piano.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Guardali negli occhi

Alcuni dicono che gli occhi delle persone sono la porta dell’anima. È un po’ profondo, ma guardare gli occhi dei giocatori quando si gioca a poker è sicuramente qualcosa che dovresti instillare nel tuo gioco. Gli occhi trasmettono molte informazioni; non è un caso che molti poker players indossino occhiali da sole quando giocano al tavolo!

I giocatori che ti guardano direttamente negli occhi tendono ad avere una mano forte. Al contrario, coloro che sono deboli o addirittura bluffano, spesso faticano a mantenere il contatto visivo. Questo perché sono meno a loro agio nelle situazioni attuali e essenzialmente ti stanno mentendo. Quante volte non hai detto la verità e hai lottato per mantenere il contatto visivo? Pensaci.

Guarda le mani del tuo avversario

Le mani di un giocatore e il modo in cui gestiscono le proprie chips possono essere un chiaro segnale di quanto sia forte o debole la loro mano. Guardare un avversario maneggiare le proprie chips e le proprie carte, a volte rivela mani che tremano. Questo tende ad accadere con i giocatori più inesperti rispetto ai professionisti esperti.

Oreo Cookie Tell

È quasi impossibile fingere in modo convincente le mani tremanti, quindi è un poker tell piuttosto affidabile. La stretta di mano in real life, è un segno di nervosismo nella maggior parte delle persone, ma può anche mostrare forza nelle giuste circostanze. Quando si è immersi in un piatto grande, qualcuno con le mani tremanti spesso ha una mano estremamente forte. Sono così entusiasti di vincere molti gettoni che le loro mani tremano a causa della scarica di adrenalina che il loro corpo ha appena dato loro.

Inoltre, osserva quando e come un giocatore prende le proprie chips. I giocatori con mani più forti tendono a raggiungere e afferrare le loro chips prima che l’azione li raggiunga. Semplicemente non vedono l’ora di investire più chips nel piatto alla luce del loro forte valore. È vero il contrario, in quanto i giocatori con posizioni più deboli lasciano intatti i loro stack.

I protettori di carte, o card protectors, sono comuni alle WSOP, quindi guarda come i tuoi avversari usano i loro. Ad esempio, possono mettere immediatamente il loro protettore sulle loro carte coperte dopo averle spillate, o trascurare di farlo: il primo suggerisce una mano giocabile, il secondo non così tanto.

Anche il tempismo dice che può essere affidabile

Quanto tempo impiega un giocatore ad agire è uno dei più comuni indizi di poker che sperimenterai alle WSOP. I giocatori esperti cercano di impiegare lo stesso tempo per agire indipendentemente dal check, dal call o dal rilancio; dovresti fare lo stesso perché la tua rapidità, o mancanza di essa, dà via un sacco di informazioni.

Richiedere più tempo del solito per fare check spesso significa che il giocatore ha avuto una decisione effettiva da prendere tra il check o la puntata. Questa è un’indicazione che hanno una sorta di mano giocabile. Tipicamente, questa è una mano in draw con cui stanno contemplando un semi-bluff o una mano di forza media, come una coppia inferiore o una middle pair.

Un check veloce indica una mano debole perché non hanno avuto bisogno di molto tempo per pensare che non avrebbero aggiunto più chips nel piatto.

Chiunque chiami rapidamente una puntata di solito ha una mano che vale la pena, ma di cui non è troppo felice. Queste tendono ad essere mani di media forza o mani con progetti in cui vogliono vedere la strada successiva o arrivare allo showdown senza gonfiare il piatto.

Quando si tratta di scommettere e qualcuno che si tuffa con una puntata veloce, ha spesso una mano più debole. Le loro azioni veloci sono progettate per intimidirti e incoraggiarti a passare. Al contrario, fai attenzione a chiunque si prenda il suo tempo prima di puntare o rilanciare perché questo può essere un segno di forza significativa. Stanno valutando l’importo esatto da puntare per estrarre il massimo valore dalla loro mano.

Conclusione

Devi essere una persona attenta per imparare a conoscere i poker tell. Inoltre, è necessario utilizzare i poker tell come parte della raccolta di informazioni e non come unico componente. Presta particolare attenzione alle mani che i tuoi avversari mostrano dopo aver agito in un certo modo. Cosa hanno fatto prima e durante una mano in cui hanno mostrato un punto fortissimo? E quando sono stati sorpresi a bluffare? Costruisci un database mentale nelle tendenze dei tuoi avversari.

Inoltre, tieni presente che alcuni giocatori sono incredibilmente intelligenti e appariranno deboli quando sono forti e viceversa.

Infine, non devi solo osservare questi indizi nei tuoi avversari, ma tieni presente che potresti emettere tu stesso segnali simili. Mantieni le tue azioni uniformi indipendentemente da ciò che intendi fare nella mano e impedisci agli avversari di raccogliere informazioni su di te e sui tuoi averi.

Scritto da per PokerNews

Tag: