Gioco legale e responsabile

casino

In un casinò svizzero, roulette da paura (per il banco): esce per sei volte consecutive il 18!

Dalle 23.37 di giovedì 7 Novembre alle 00.19 di venerdì 8, l’unico numero su cui è si è fermata la pallina della roulette è stato il numero 18 al Casinò di Mendrisio. Un fatto eccezionale: può capitare solo 1 su 70 milioni di volte.

Scritto da
15/11/2019 19:59

17.745


42 lunghissimi minuti hanno fatto tenere con il fiato in sospeso i giocatori del casinò svizzero di Mendrisio, nel Canton Ticino. E’ accaduto nella notte tra giovedì 7 e venerdì 8 novembre, quando il numero 18 è uscito per ben 6 volte consecutive ad uno dei tavoli della roulette americana. A dare notizia di questo record è il sito ticinese tio.ch.

“Il numero 18 è comparso per ben 6 volte di fila come numero estratto, suscitando clamore sia da parte dei giocatori che da parte degli impiegati che hanno ricevuto una cospicua mancia”.

La roulette americana ha lo 0 e il doppio 00. L’edge del banco è importante sul giocatore

C’è chi è stato molto fortunato ed ha incassato fino a 70 volte la puntata, facendo tremare il banco. I responsabili del casinò Admiral hanno rivelato: “Abbiamo pagato anche la scommessa del “Colpo triplo”, ovvero la possibilità di scommessa che viene data dalla casa da gioco, pagata 70 volte la puntata“.

Per il casinò ticinese è un fatto inedito: “le probabilità che esca un colpo del genere sono 1 su 70 milioni” precisa la responsabile del casinò Leila Bigolin Mros. “È stato un momento eccezionale che ha lasciato tutti i giocatori a bocca aperta. Dalle 23.37 di giovedì alle 00.19 di venerdì, l’unico numero su cui è si è fermata la pallina della roulette è stato il numero 18″.

Il fatto è eccezionale per tutti i casinò del mondo: “Abbiamo 10 tavoli di American Roulette e considerando la nostra media attuale di spin al giorno, questo evento potrebbe riprodursi una volta ogni 88 anni. Ma se consideriamo unicamente la ruota di quel tavolo, la probabilità si ridurrebbe una volta ogni 474 anni”.

La notizia ha fatto molto scalpore anche su Facebook: sono emerse le solite teorie complottiste, facendo anche notare i tempi dilatati dei vari lanci. Non è rimasto meravigliato invece dell’evento inedito Jerome Jozza, uno dei responsabili della scuola croupier JCA (Jegas Casino Academy) che è stato testimone di un fatto simile in passato.

Prima di tutto Jerome ritiene che i tempi possano essere giustificati, rispondendo a chi sui social poneva dubbi su questo aspetto: “45 minuti non è sempre la norma, era un caso particolare, con un gioco alto e sicuramente l’uscita del 18 per sei volte consecutive (che come riporta la statistica capita 1 volta su 70 milioni) avrà attirato sicuramente tutti i giocatori dei tavoli vicino”.

“Mi ricordo anch’io una volta a Deauville era il 1998: il 29 uscì 4 volte consecutive, poi il 7 e poi di nuovo il 29 e ci fu “un boato “, suscitando grande entusiasmo da parte di tutti i giocatori… sembrava di stare in curva sud. Non credo che in quel specifico evento siano passati meno di 45 minuti. Anche la responsabile della casa da gioco parla di “media attuale spin”.

Jerome ha una lunga esperienza internazionale: “In Inghilterra, non in tutti i casinò si “spinna “ ogni minuto. A Londra, ci sono 24 Casinó, ma se andate nel prive di una sala di Mayfair  (il quartiere più esclusivo ndr), la media spin non è certo uguale a quella di un casinó di provincia”.

 

CONSULTA LA NOSTRA NUOVA SEZIONE SUL MONDO DEI CASINO’: ASSOCASINO’

 

Vi ricordiamo sempre di giocare solo per divertimento mai oltre le vostre possibilità.

Per quanto riguarda i giochi di casinò, consultate sempre le statistiche sul payout: è importante conoscerle. Ad esempio, l’American Roulette offre un vantaggio per il banco notevolmente più alto rispetto alla roulette francese perché ha il doppio 00 invece di un solo 0 (che rappresenta l’edge della casa da gioco). Non è il caso di Mendrisio, che ha deciso di dotare le sue American Roulette di un unico numero 0.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento