Gioco legale e responsabile

casino

Don Johnson e la mano più incredibile nella storia del blackjack: 2 split, 4 raddoppi e il dealer che sballa

Don Johnson è considerato uno dei più grandi giocatori di blackjack di tutti i tempi e questa mano, giocata al Tropicana, è la più pazzesca di sempre. Fa parte di un trittico di mani che gli permise di vincere addirittura 1,2 milioni di dollari, 800.000 dei quali grazie a 2 split e 4 raddoppi!

Scritto da
02/12/2020 14:00

2.140


Vi ricordate di Don Johnson, il giocatore di blackjack che aveva sbancato i casinò di Atlantic City e di cui vi avevamo parlato qualche anno fa?

Bene, oggi torniamo a raccontarvi la sua incredibile storia, perché è interessante capire in che modo sia riuscito a vincere 15 milioni di dollari così suddivisi:

  • 4 milioni al Caesars
  • 5 milioni al Borgata
  • 6 milioni al Tropicana

 

Don Johnson

Don Johnson oggi ha 58 anni

 

Le condizioni favorevoli

Come vi raccontavamo nel nostro articolo del 2014, approfittando della crisi economica del 2008, Don Johnson era riuscito – o almeno così sostiene lui – a strappare diverse condizioni favorevoli da parte dei casinò, desiderosi di portare ai tavoli quante più balene possibile.

Ricapitolando, i suoi vantaggi erano:

  1. Un bonus iniziale di $50k in chip gratis;
  2. Il 20% sulle perdite oltre $500k
  3. La possibilità di puntare fino a $25k su tre mani
  4. Poter raddoppiare su ogni mano di partenza
  5. Poter splittare fino a 4 volte
  6. Il dealer doveva fermarsi anche con un soft 17
  7. In caso di errore del dealer, avrebbe vinto automaticamente la mano

La sessione fiume al Tropicana

Come detto, uno dei casinò che accettarono le condizioni di Don Johnson fu il Tropicana di Atlantic City. Qui, il giocatore di blackjack si rese protagonista di una maratona da 12 ore consecutive ai tavoli, dove riuscì anche a vincere 1,2 milioni di dollari in sole tre mani.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Una di queste tre mani rientra di diritto nella storia del blackjack, una mano che gli valse, da sola, qualcosa come 800.000 dollari.

La mano del destino di Don Johnson

Ad un certo punto, Don Johnson punta 100.000 dollari e riceve due 8, che decide di splittare. Il dealer, come da regolamento, divide le carte di modo che Johnson possa giocare con due mani separate e naturalmente posiziona un’altra carta sopra i due 8. Che sono altri due 8.

Johnson a quel punto splitta ancora e qui succede l’incredibile: il dealer gli gira un 3, un 2, un altro 3 e una altro 2. Don ha già puntato $400.000 ma a questo punto raddoppia e ne punta in totale $800.000.

Purtroppo non sappiamo il punteggio raggiunto da ciascuna mano, quel che sappiamo però è che il dealer aveva un totale di 15 con le prime due carte e come terza carta pescò un 10, sballando e consegnando a Don Johnson un piatto da 800.000 dollari!