Gioco legale e responsabile

casino

John Hunter and The Mayan Gods: i trucchi per la slot dei tesori Maya

Trucchi e segreti per la slot ispirata al tema dei Maya, tutto quello che c'è da sapere sul gioco del momento tra gli appassionati di casinò. La recensione.

Scritto da
07/02/2021 22:03

381


Se negli anni ’90 era nell’immaginario collettivo Indiana Jones ad essere il capostipite degli esploratori, per poi venire sostituito una dozzina di anni dopo da Lara Croft, oggi l’avventuriero per antonomasia è John Hunter, divenuto celebre grazie alle slot machine online di Pragmatic Play. Oggi andremo a conoscere una delle slot, che trovano casa su Betaland, tra le più divertenti in assoluto: John Hunter and the Mayan Gods, quinto capitolo della saga di avventure dedicate a John Hunter.

Come funziona John Hunter and the Mayan Gods?

E’ una nuovissima slot presente nell’area Casinò di Betaland, ambientata nel mondo della civiltà Maya.

E’ un software graficamente molto standard, con cinque rulli e quindici simboli esposti, da incrociare in dieci linee di pagamento.

Le indicazioni del provider Pragmatic Play ci informano che  questa slot ha un ritorno teorico sul pagamento pari al 96.51%; la slot è considerata ad alta volatilità.

Come per tutte le slot di Betaland, è importante ricordare che è giocabile sia in modalità gratuita, (utilizzando quindi dei crediti fittizi, utili a prendere magari confidenza col gameplay e con i simboli maya e le varie combinazioni vincenti) sia con soldi reali, con gli importi di scommessa che vanno dall’equivalente di 10 centesimi per spin fino ad un massimo di 100 euro al colpo.

E’ altresì possibile impostare la funzione di gioco automatico (azionando il pulsante, appunto, “gioco automatico” posto in basso a destra), impostando puntata e numero di giri desiderato, se si preferisce stare ad osservare lo spettacolo e le combinazioni che a poco a poco ci premiano, senza dover premere alcun pulsante tra uno spin e il successivo.

Per provare questo nuovo gioco hai la possibilità di registrarti su Betaland.it

 

Quali sono i simboli di John Hunter and the Mayan Gods ?

Il tema predominante, su John Hunter and the Mayan Gods, è quello relativo ai misteri della civiltà Maya, colma di fascino e di tesori.

Per questo motivo, oltre ai cinque classici simboli di natura pokeristica J, Q, K, A, vi sono un graal dorato, un pugnale, un anello, uno stemma, un santone Maya e infine il viso di John Hunter, che rappresenta l’icona più ricca.

Oltre ai suddetti simboli, vi è la maschera d’oro che funge da simbolo wild (ovvero, ‘jolly’) e che può apparire solo nelle colonne 2, 3 e 4. Se quando appare completa una combinazione vincente, il simbolo si estende verticalmente su tutto il rullo, generando la possibilità di completare altre linee vincenti.

Inoltre, vi è il simbolo raffigurante la piramide Maya: è il cosiddetto “scatter”. Se appare tre volte in una schermata, attiva la funzione “giri gratis”.

La funzione ‘giri gratis’ su John Hunter and the Mayan Gods

Una delle features più ricche è senza dubbio costituita dai giri bonus derivanti dai tre simboli scatter.

Infatti, con tre piramidi Maya (anche non in linea, è sufficiente appaiano sparse nella schermata), si attiverà automaticamente la funzione “giri gratis”: altro non è che una sorta di “round bonus” con un numero di giri regalati, e le linee vincenti azzeccate durante tali giri conferiranno un moltiplicatore molto più elevato.

Con 3 simboli scatter il round paga x2 la puntata; con 4 simboli scatter il round paga x20; con 5 simboli scatter paga addirittura x50.

Vi sono a disposizione 12 giri gratis, durante i quali per semplificare la concretizzazione di linee vincenti, i simboli di più basso valore si trasformano in quelli di valore più alto. Ad esempio, durante i giri gratis inizialmente tutti i graal diventano pugnali, in seguito tutti i pugnali diventano anelli e via dicendo.

Durante i giri gratis, ovviamente, altri tre (o più!) simboli scatter andrebbero ad aumentare il numero degli spin regalo con moltiplicatore elevato.

 

Consigli e trucchi per vincere a John Hunter and the Mayan Gods

Come per molte altre slot machine online, il modo principale per avere successo su questa slot non dovrebbe essere la caccia spasmodica alla combinazione vincente più ricca (ovvero il mettere cinque John Hunter in linea), bensì è preferibile sperare nei bonus derivanti dai giri gratuiti , che potenzialmente possono essere enormi.

Tramite i giri automatici, poi, è possibile impostare una strategia di gioco (magari puntata bassa all’inizio per alzare la posta in seguito): non dimentichiamolo mai!

 

John Hunter and the Mayan Gods, lo ricordiamo, è giocabile su Betaland, insieme alle slot machine online più divertenti della rete.