Gioco legale e responsabile

casino

Las Vegas: saltano due super jackpot alle slot del Cosmopolitan e dello Station in poche ore

Un weekend a Las Vegas per festeggiare il compleanno e sbancare alle slot machine. Regalo migliore non poteva esserci per "James", il quale nel giro di pochi minuti sblocca uno dei jackpot più pesanti al Casinò Cosmopolitian e incassa la bellezza di 892.000 dollari. Poche ore dopo, un altro player allo Station Casinò vince 120 mila dollari con una scala reale.

Scritto da
31/03/2021 17:00

1.232


Las Vegas: il compleanno perfetto

Las Vegas è sempre Las Vegas. Anche in piena pandemia, anche con mascherine e distanziamento. La città delle luci regala sogni e soprattutto vincite che possono cambiare le vite delle persone. Lo sa bene il buon James (ha rilasciato volutamente il nome senza il cognome) che lo scorso 12 marzo è arrivato a Las Vegas per festeggiare il compleanno con degli amici. 55 anni sono un bel traguardo e così l’uomo ha pensato bene di passarlo assieme a coloro con cui è cresciuto.

James e un compleanno indimenticabile

Las Vegas è la cornice ideale e poco importa se ancora i numeri non  sono quelli pre pandemia. Tre giorni nel bel mezzo del deserto del Nevada, fra gioco, svago e tanto divertimento. James si è recato con la sua compagnia di amici al Cosmopolitan e dopo qualche tiro alla roulette ha deciso di provare la fortuna alle Slot Machine. La scelta è ricaduta su una slot particolare, la “Vacation” che si ispira al primo film del 1983 a cui seguiranno altri 4 capitoli: il più noto in Italia è arrivato nel 2015, con il titolo “Come ti rovino le Vacanze“.

Si tratta di una pellicola che debuttò nel 1983, ottenendo importante risposte al botteghino, grazie anche alla regia di  Harold Ramis. Quest’ultimo è uno dei più noti produttori, sceneggiatori, registi e anche imitatori del paese a stelle e strisce. Insomma un film che ha segnato probabilmente anche la gioventù di James che in vena di ricordi ha optato su questa “storica” slot machine per sfidare la sorta.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Las Vegas: il jackpot crolla

A Las Vegas anche in piena pandemia i jackpot delle slot sono sempre allettanti ed esplosivi. Il protagonista di questa storia ha scelto come detto una slot machine molto particolare. James inserisce 20 dollari in “Vacation” e dopo alcuni spin di “riscaldamento”, trova il filone vincente. Un’escalation che lo porta poco dopo a far saltare la serratura del jackpot della slot in questione. L’overall vacilla e si azzera sotto i colpi del buon James che si assicura il mega jackpot da 892.000 dollari.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Una vincita impressionante, sia per il valore del jackpot  e sia per l’investimento minimo con cui James ha raggiunto il successo. Ovviamente non si tratta della cifra più alta mai assegnata a Las Vegas, ma a conti fatti dopo il lockdown dello scorso anno, è fra quelle che hanno avuto più risonanza. Un compleanno quasi milionario per il festeggiato. E con 892 mila bigliettoni in saccoccia, un weekend da leoni in quel di Las Vegas è facile da imitare.

Las Vegas: un scala reale da 120 mila dollari

Poche ore dopo, in un’altra parte della città, c’è stata una seconda vincita. Meno remunerativa, ma pur sempre scoppiettante. Allo Station Casinò, un giocatore si è seduto ad uno dei tantissimi videopoker della casa da gioco e con una semplice bet di 5 dollari ha conquistato 120 mila dollari. Merito di una scala reale a cuori che ha permesso al player in questione di mettere le mani sul jackpot.

Da quasi un anno nessun giocatore era riuscito a chiudere il punto massimo del gioco e per questo motivo nell’overall del Videopoker era stata accumulata una cifra così alta. Sono bastati pochi secondi al giocatore per chiudere la scala reale a cuori (dall’asso al dieci di cuori, ndr) e veder poi illuminarsi l’apparecchio come in un giorno di festa. Ben 119.871 dollari sono piovuti nelle sue tasche e così per Las Vegas si tratta della seconda vincita a sei zeri nel giro di poche ore.