Vai al contenuto
bilzerian-spara

Dan Bilzerian si diverte: pubblica il video del suo “arresto”

star-casinoUna manciata di minuti fa su Instagram, il re dei social network, Dan Bilzerian ha pubblicato un video (che potete osservare in basso) mentre viene arrestato da agenti di polizia che lo ammanettano dopo averlo fermato con una delle sue super car.

In molti si chiedono se questa non sia l’ennesima provocazione di Dan: il video sembra all’apparenza realistico, ma è un fake, il classico scherzo. Ed il secondo video lo testimonia.

Ci sono delle incongruenze abbastanza chiare: un uomo esce dalla macchina della polizia non in divisa (potrebbe anche essere in borghese) ma la parte più buffa è che Dan è con le manette ai polsi, prima dell’arrivo degli agenti.

Vi è poi una ragione semplice: da giorni era nell’aria una “bilzeraniata”. Dan ha appena firmato un accordo con BGO Entertainment, una società di intrattenimento online, che ha appena pianificato una campagna da 15 milioni di sterline e che prevede la produzione di parecchi video, con il ricco 33enne protagonista, insieme a Verne Troyer, uno dei personaggi pubblicitari considerati più cool degli ultimi anni negli States.

Il tempismo del video del suo arresto sembra perfetto.  Ecco il suo messaggio laconico pubblicato su Instagram:

bilzerian-instagram

BGO Entertainment ha voluto Bilzerian come testimonial per promuove il proprio brand nei mercati dei casinò e bingo online. Il video non è brandizzato ma potrebbe essere il primo di una lunga serie, in vista della futura campagna marketing.

Con ogni probabilità è inoltre la sua risposta ironica del playboy high stakes alle notizie pubblicate dal Wall Street Journal nei giorni scorsi, riprese da Assopoker, su una possibile indagine fiscale nei suoi confronti per le vincite maturate negli home games. Al momento solo speculazioni prive di conferme.

Lo stesso Dan ha ammesso di “avere sulla schiena un bersaglio grosso come la California”. Il player americano teme una vendetta delle agenzie governative nei confronti della sua famiglia, dopo che il padre è riuscito a non pagare un maxi risarcimento di 62 milioni di dollari al Governo.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Questo è il video:

Aggiornamento 15:00. A testimonianza dello scherzo, Bilzerian ha postato un altro video. Guardalo:

COMPARAZIONE GIOCHI
Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.