Gioco legale e responsabile

Curiosità

Esfandiari, cosa combini? Squalificato al PCA per gesti osceni

Scritto da
11/01/2016 17:52

6.734


Tutto per una maledetta scommessa, d’altronde quando in ballo c’è un gambler come Bill Perkins, una banale prop bet può trasformarsi in una miniera d’oro. Antonio Esfandiari ha colto la palla al balzo e accettato volentieri la sfida del ricco trader durante il PCA alle Bahamas. Ma questa volta la notizia non è la prop bet in sé, bensì l’errore fatale commesso dall’esperto professionista.

Non si conoscono i dettagli economici dell’accordo tra Perkins e il primo vincitore del Big One Drop, ma in ballo non c’erano senza dubbio noccioline.  Anche perché ad Esfandiari questa “ragazzata” è costata un evento da 5.300$ di buy-in e un danno d’immagine (evitabile) non indifferente.

Infatti “The Magician” è stato allontanato dal Main Event PCA per aver infranto in “modo serio le regole di condotta del torneo”. Ma cosa è successo nel dettaglio?

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Procediamo con ordine. Per scommessa Esfandiari ha accettato di non camminare per due giorni. Il poker player di Las Vegas poteva muoversi solo con degli affondi (per farvi un’idea guardate la foto sottostante).

esfandiari-prop-bet

Esfandiari esce dall’Atlantis Resort con degli affondi, pur di non perdere la scommessa. La foto è stata pubblicata da un player su Twitter.

Nella prima giornata Esfandiari è riuscito a “sopravvivere” girando di continuo nella sua stanza d’hotel. Antonio sui social media ha fatto sapere: “sta diventando un’impresa anche andare in bagno, ogni movimento inizia ad essere molto doloroso per le mie gambe. Domani saranno guai seri”.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il giorno successivo, durante il day 2 del torneo, si sono rivelate giuste le previsione del “Mago” che si è trovato con le gambe infiammate e quasi del tutto immobilizzate.

Una condizione fisica precaria che l’ha indotto a commettere un grosso errore: per evitare di andare in bagno, Esfandiari – durante il torneo – ha fatto i suoi “bisognini” in una bottiglietta di plastica sotto il tavolo, coprendosi con un asciugamano, mancando di rispetto ai presenti nella poker room.

Non un bellissimo gesto ed è arrivata puntuale la giusta squalifica da parte del tournament director. L’esperto poker pro si è allontanato dalla sala, continuando a fare affondi, pur di non perdere la scommessa con Perkins.

antonio-esfandiari

Antonio Esfandiari

Una brutta caduta di stile da parte di un professionista serio ed esperto che ha ammesso, dopo poche ore, di essersi pentito dell’azione commessa. Una goliardata ma c’è poco da ridere.  In tutti i casi, la sua condotta non può essere giustificata, anche perché se top players mondiali del suo spessore, iniziano a comportarsi in questo modo, durante un torneo così importante, diventa tutto una barzelletta. Legittima la squalifica.

Per la cronaca Esfandiari ha vinto la prop bet, ma oggi ha perso lo stesso…