Gioco legale e responsabile

Curiosità

Las Vegas si rifà il Look: nella zona sud della Strip arrivano Casinò, Hotel e la NFL

Las Vegas è una città in continua evoluzione. E' particolare come luogo, in quanto non disponendo di monumenti e luoghi storici, deve sapersi reinventare di continuo per attirare turisti. Il gioco ovviamente la fa da padrone, ma un restyling ogni tanto è necessario. Così nella zona sud della Strip è pronto a vedere la luce un mega Hotel&Casinò, così come lo stadio che ospiterà la nuova franchigia della NFL. 

Scritto da
22/03/2019 17:59

1.788


34 piani fra Hotel e Casinò

La zona Sud della Strip è da sempre quella meno “attrattiva”, sia sotto il profilo della ricettività per i turisti e sia per i locali. Insomma nei tanti chilometri della via principale di Las Vegas, la zona più meridionale della Strip è quella che fino ad ieri aveva meno appeal. Ma grazie ad una serie di interventi la suddetta zona si candida ad un ruolo da protagonista nel futuro della città. Nel 2020 infatti sorgerà uno dei complessi più grandi di tutta Sin City. Stiamo parlando dell’Astral Hotel&Casinò che sorge sulle fondamenta di quello che una volta era il vecchio “Molo 8“.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Un Motel acquistato due anni fa dal magnate Asher Gabay per 7.5 milioni di dollari. Demolito il vecchio e decrepito edificio, è partita a spron battuto la costruzione del nuovo Hotel&Casinò. Investimento da 350 milioni di dollari, per un immobile che vedrà la luce nel prossimo anno. Sono previsti, oltre all’area casinò, 620 camere da letto per quello che concerne la parte dell’Hotel. In questa zona della strip, ma si era visto una cosa del genere e lo stesso Gabay si dice sicuro del suo progetto di rilancio. E come vedremo, il buon Asher sembra aver ragione.

Una squadra di NFL

Las Vegas  incarna da sempre il gioco come simbolo della città. In questi anni però si è cercato di allargare gli orizzonti e la costituzione della prima squadra di NHL (hockey su ghiaccio) i “Vegas Golden Knights” è stata una sorta di primo passo in questa direzione. Mancava lo sport di squadra a Las Vegas. Così a due anni di distanza, Sin City avrà la sua seconda formazione. Questa volta nel NFL (Football Americano): si tratta degli ” Oakland Raiders” che dalla prossima stagione si stabilizzeranno proprio nel sud della Strip. La stessa zona dove sorgerà il nuovo Casinò&Hotel.

Proprio in quell’area è stato creato il nuovo stadio da oltre 60.000 mila posti a sedere. Una struttura multifunzionale, con cinema, bar, ristoranti e molto altro ancora. Quasi 2 miliardi di dollari l’investimento complessivo, dopo che le altre 31 “Franchige” 2 anni fa diedero il loro assenso per lo spostamento della squadra a Las Vegas. E dalla prossima stagione, a meno di clamorosi intoppi nella fase finale della costruzione, le gare interne dei Raiders si giocheranno nella città del peccato. La zona Sud quindi è pronta al grande cambiamento, tra un allin ai tavoli da poker e a un touch down in campo.

Tag: ,

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento