Vai al contenuto

Una nuova Las Vegas a due passi dall’Italia? Si chiama Elysium e sta per nascere in Spagna

Chi conosce la Spagna sa certamente che l’Estremadura è una delle regioni iberiche più affascinanti dal punto di vista turistico.

La regione dell’Estremadura

Situata nel cuore della Spagna, sull’altopiano del Meseta, Estremadura comprende le province di Caceres e Badajoz e si trova al confine con l’amato/odiato Portogallo.

Una zona tutto sommato lontana e differente dai giri turistici che può regalare la penisola iberica, ma non per questo meno accattivante. 

Ricchissima di monumenti romani, non mancano anfiteatri che ancora oggi ospitano manifestazioni di ogni tipo.

Estremadura ospita uno dei santuari più amati d’Europa, il “Real Monasterio de Nuestra Señora de Guadalupe”.

Un progetto maestoso

Una zona così ricca è ancora più affascinante se la riconducete a quello che stiamo per rivelarvi. 

Nel giro di 10 anni, in un progetto che vivrà due fasi, la prima delle quali verrà chiusa nel 2023, prenderà corpo “Elysium” una specie di “Nuova Las Vegas” che verrà costruita proprio nel cuore dell’Estremadura. 

Il progetto racchiude la costruzione di Casinò, ville e Hotel di Lusso, un parco acquatico, un centro commerciale e un auditorium per gli eventi. 

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

L’importanza del fiume Elysium

Ad occuparsi di tutte le fasi del progetto, sarà “Cora Alpha”,  colosso statunitense che mira anche alla sostenibilità naturalistica e paesaggistica della città, Castilblanco, che ospiterà questa sorta di gigantesco parco giochi per grandi e piccini.

Courtesy Elysiumcity.com

Elysium è il fiume che occupa questa parte della regione, strategica la sua posizione per la messa in opera del parco acquatico  e del  campo di golf a 18 buche che vedrà la luce entro il 2023. 

L’intero progetto terminerà nel 2028, al termine della seconda tranche di lavori, ma entro i primi 5 anni verranno costruiti subito due Hotel di lusso, uno a 5 e uno a 4 stelle, il parco a tema, oltre a quello acquatico e un mastodontico centro congressi.

COMPARAZIONE GIOCHI
"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".