Gioco legale e responsabile

Live

Topazio è in fuga verso il day 3 dell’IPO San Marino: si rivede Alessandro De Michele

L'Italian Poker Open ha completato il giro di boa a San Marino. Dopo i quattro round di qualificazione e il day 2 serale di ieri, in 133 varcano la soglia della terza giornata e 120 premi ad attendere i players. Dopo aver dominato il day 1C, Luca Topazio fa la voce grossa anche nel day 2 e comanda in vetta al count. Attenti ad Alessandro "Woodimello" De Michele che attende sornione nella mischia. 

Scritto da
01/09/2019 10:52

1.794


La carica dei 1.237

L’IPO San Marino guarda verso la discesa al titolo. I quattro round di qualificazione hanno delineato paganti, prize pool e payout. Ora resta solo da capire chi metterà le mani sull’ambita vittoria. In tutto questo ci hanno provato in 1.237 versando i 600 euro di buyin, a fronte di un garantito di 600 mila euro. Raggiunta quota 627.091€ nel montepremi effettivo, con 120 posizioni che si spartiranno il malloppo. Il cash minimo vale 1.381 euro e la prima moneta si attesta a quota 118.000.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Sono 133 coloro che hanno superato il day 2 e questo significa che alla ripresa delle ostilità, mancano appena 13 eliminazioni allo scoppio della bolla. Insomma, la terza giornata si apre con il botto in terra sanmarinese. In testa al count c’è ancora lui: Luca Topazio. Dominatore del day 1C, Luca si è trovato completamente a suo agio anche nella seconda giornata. Legittima il primo posto con 1.845.000 pezzi, al termine di una cavalcata esaltante. Non vuole essere da meno Roberto Napolitano, il quale dopo aver chiuso al comando del day 1A, si tiene in scia al terzo posto con 1.205.000. Nel mezzo ai due azzurri, attenti allo scatenato Eyal Benshimon (1.760.000).

Woodi c’è

L’IPO San Marino ha messo in luce diversi volti noti del poker italiano e soprattutto ha “rispolverato” players della vecchia guardia del live, i quali negli ultimi anni avevano diminuito le loro presenze per un motivo o per un altro. E fra questi c’è sicuramente un mai domo Alessandro De Michele. “Woodimello” fra famiglia e lavoro, si ritaglia uno spazio per gettarsi nella mischia di IPO San Marino e con 208.000 pezzi si avvia alla terza giornata. Da una parte ha uno stack non proprio eccezionale, ma dall’altra ci sono skills ed esperienza a far pendere l’ago della bilancia a suo favore.

Alessandro De Michele

Al termine del day 2, occupano una posizione nella top ten anche Roberto Napoli (1.069.000), Niccolò Serlenga (718.000), Giampiero Mapelli (702.000) e la quota rosa Rita Logozzo (67.000). Promossi al day 3 anche i vari Nicola Angelini  (610.000), Fabio Coda (470.000), Nevis Alvisi (405.000) , Andrea Bertacca (390.000), Michele Zago (317.000) e Michele Limongi  (289.000). Dalle ore 14 decolla il day 3 e dopo lo scoppio della bolla a 120 left, ci sarà una netta scrematura del field sulla strada che porta al final day di domani.

La top 10 del count

  1. TOPAZIO LUCA 1845000
  2. BENSIMHON EYAL 1760000
  3. NAPOLITANO SALVATORE 1205000
  4. NAPOLI ROBERTO 1069000
  5. UGUCCIONI MICHAEL 800000
  6. YU JINGCHUN 746000
  7. SERLENGA NICOLO 718000
  8. FIORE FRANCESCO 710000
  9. MAPELLI GIANPIERO 702000
  10. LOGOZZO RITA 670000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento