Gioco legale e responsabile

Live

Quando Jacobson ne fece tre in bianco, ma Colman lo aspettò al river (Video)

Scritto da
20/02/2020 13:48

1.365


La mano che vi proponiamo quest’oggi è tratta dell’European Poker Tour di Barcellona del 2014, quello del compleanno EPT per la 100ª tappa assoluta. Il colpo vede impegnati Martin Jacobson, Daniel Colman ed Erik Seidel

Super bluff al Super High Roller

Il buy in del Super High Roller dell’EPT di Barcellona, fu allora pari a €50.000 e, dei 77 giocatori iscritti, il field si ridusse al Day 2 fino a 25 effettivi per una bolla ancora piuttosto lontana e fissata all’eliminazione del 12esimo giocatore in corsa. 

Alla fine di quel torneo fu Oliver Busquet a mettere le mani sulla vittoria finale, intascando la non disprezzabile cifra di €896.434, eliminando nell’heads up finale lo stesso Colman, runner up per €843.066, dopo aver raggiunto un accordo con quello che poi diventerà il vincitore ufficiale del torneo.

In quell’occasione mise la firma sul libro dei premiati, anche Mustapha Kanit, il nostro connazionale che mise in tasca un premio da €105.455. 

La situazione

Siamo al tavolo televisivo del SHR e i nomi sono da far tremare i polsi, visto che, tra gli altri, ci sono al tavolo Seidel, Jacobson, Colman.

Si gioca il livello numero 16, il 10.000/20.000/Ante 3.000 ed Erik Seidel chiama da bottone l’apertura in click raise di Dan Colman arrivata da UTG con una coppia di 4.

Jacobson completa da grande buio difendendo con a 7 . 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!;

Il set di Colman

Il flop regala subito bottom set a Colman, il quale assiste sorpreso alla donk bet in bianco rovinato dello svedese, per una size pari a poco meno di metà pot.

Colman ci pensa un po’ prima di chiamare, per poi originare il fold di Seidel, si gioca Heads Up. 

Al turn casca un 10, probabilmente non la migliore del mazzo per Colman, il quale chiama anche la seconda di Jacobson, questa volta per 155.000 su un piatto da 317.000, ancora, quindi, metà pot.

Jacobson pusha river

Il piatto ora è mostruoso e sale a quota 627.000, nel momento in cui un k scende placido sul river. 

Lo svedese completa la mano di bianco pushando per 488.000, circa 3/4 di pot che adesso diventa di poco superiore al milione e cento. 

Colman fa una smorfia ma il suo è uno snap call che origina l’eliminazione del suo avversario.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento