Gioco legale e responsabile

News

60 notti da Leoni con Pokermagia

Scritto da
20/01/2014 06:00

10.465


La più grande scuola italiana di poker online seleziona 12 grinder da sponsorizzare totalmente per due mesi di gioco live direttamente nei mitici casinò di Las Vegas! 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.


Dopo la prima incredibile avventura nella capitale mondiale del gambling (tra il 16 ottobre e il 16 dicembre scorsi), Pokermagia rilancia annunciando una seconda missione Las Vegas. E questa volta prepara uno sbarco in forze: saranno addirittura dodici i grinder sponsorizzati che la scuola porterà in Nevada nei prossimi mesi con lo scopo dichiarato di sbancare i tavoli live della Strip. 

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Oltre a sponsorizzare il grinding, Pokermagia si farà carico delle spese di viaggio e di alloggio per 60 giorni e metterà a disposizione una mini flotta di automobili per gli spostamenti quotidiani. 

Se sei un giocatore di cash game e vuoi far parte di questa grande avventura, non perdere tempo e invia subito la tua candidatura a grinder@pokermagia.com, includendo una tua breve introduzione oltre a grafici, risultati e statistiche della tua attività di poker player.

Se i coach di Pokermagia riterranno valida la tua candidatura, affronterai da subito un percorso didattico e al termine della tua formazione, se avrai dimostrato di avere la giusta preparazione e la corretta determinazione, potrai entrare a far parte del team guidato da Somfranz e decollare verso la capitale mondiale del poker interamente sponsorizzato da Pokermagia!

Il termine ultimo per presentare la propria candidatura è il 31 gennaio 2014. Invia la tua adesso!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento