Gioco legale e responsabile

News

Che fine ha fatto Xuan Liu: “non smetterò mai del tutto col poker, ma oggi…”

Xuan Liu si racconta e spiega ciò che le è successo negli ultimi anni di lontananza dalle luci dei riflettori del poker che conta. Noi italiani la ricordiamo per la meravigliosa cavalcata all'EPT di Sanremo del 2011 dove finì terza. Ecco di cosa si occupa.

Scritto da
08/05/2021 16:03

1.001


Xuan Liu

Xuan Liu

È passato parecchio tempo, quasi quattro anni, da quando Xuan Liu giocava regolarmente a poker. 

Sembra strano, considerando che la canadese, che ha quasi $ 2 milioni di guadagni nel poker live, ha incassato somme di questo tipo nella sua breve carriera pokeristica.

Liu, appassionata di fumetti ed ex professionista di 888poker, è fuori dai riflettori da un bel po’, il che ha fatto sorgere la domanda: dove si trova adesso?

Dal poker agli eSport

Ho passato un paio d’anni pazzi. Sono appena uscita da una relazione vorticosa che mi ha segnato profondamente. 

Mi sono trasferita tre volte durante questo periodo e ho programmato due matrimoni e partecipato due funerali!“, ha detto la Liu a Chad Holloway di PokerNews un paio di anni fa. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Non giocavo molto a poker, ma ero vicino a un’altra parte della comunità pokeristica che mi ha aperto gli occhi su molte dinamiche di potere nel mondo del gioco. Avrò sempre almeno un piede nel poker, ma sto cercando di passare allo sviluppo del business negli eSport. Recentemente ho imparato a conoscere il settore e ho aiutato una società canadese che sta costruendo il primo stadio del paese dedicato agli eSport “.

Sebbene non vada a premio in un torneo dal 2019, e con frequenza dal 2017, ciò non significa che non abbia giocato. Non ha messo il carico che ci metteva una volta, ma ha giocato un paio di eventi nel 2019 prima che scoppiasse la pandemia.

Ho impiegato molte energie personali che utilizzavo per giocare a poker per concentrarmi su altre priorità“, spiega Xuan Liu. “Ho fatto quello che pensavo fosse meglio per me e la mia famiglia data la mia conoscenza in quel momento, ma mi sono fermata quasi definitivamente quando la mia abilità nel poker era all’apice.

Uno degli ultimi tornei live importanti che ho giocato è stato un High Roller da $ 250.000 HKD (~ $ 32K USD) a Macao. Essere inserita in quel torneo mi ha dato molta fiducia poiché non ho chiesto io di giocarci.

Momenti preferiti

Xuan Liu ha avuto tanti successi nel poker e ha seminato un sacco di ricordi lungo la sua strada. Come molti giocatori, tra i suoi preferiti ci sono i luoghi che ha avuto modo di visitare. Per noi italiani è da ricordare la sua splendida cavalcata all’EPT di Sanremo del 2011, in cui chiuse terza. 

Nel 2016, l’ultimo anno in cui ho giocato a tempo pieno, ho fatto un viaggio in barca a vela super divertente in Svezia con Sofia Lövgren e un gruppo di ragazze. Sono stata al WPT Sud Africa due volte, principalmente per il safari. Abbiamo visto situazioni di fauna selvatica incredibilmente rari. Australia. Cina. Troppi da contare.

Per quanto riguarda un momento specifico al tavolo, uno spicca nella sua mente: l’evento 2017 WPT Fallsview $ 2,500 NLH.

Ero la short stack con circa 18 giocatori rimasti. Ho detto al mio tavolo che non avevo nessuna intenzione di arrendermi. Sono andato a vincerlo, il che mi è sembrato davvero speciale perché quello era il casinò in cui ho iniziato a giocare a NLH.

Dall’altro lato della medaglia, Liu ricorda le dure lezioni apprese giocando a poker per vivere.

Ho avuto una cattiva gestione del bankroll per molto tempo, principalmente per aver speso soldi che non avevo ancora prima della firma dei contratti”, spiega. “Spendo molto poco per me stessa, ma sono molto accurata di solito, nel senso che era importante per me essere in grado di prendermi cura dei miei amici e della mia famiglia. L’argomento del denaro in generale mi ha sempre reso estremamente ansiosa per la maggior parte della mia vita. È stata la causa di molti fattori di stress nella mia famiglia

Cosa riserva il futuro di Xuan Liu?

Non eiliminerò mai il poker del tutto, ho lavorato troppo duramente per arrivare a quel livello”, dice. “Ci saranno sempre aspetti positivi e negativi del gioco, ma sento che ora ogni aspetto è visibile a tutti. Non credo che nessuno si stia più prendendo in giro quando si avvicina al gioco come se fosse un modo semplice per fare soldi”.

Il punto è che il poker è diventato davvero molto più difficile a livello di field. C’è molta meno dead money rispetto a prima, ma forse è una buona cosa perché il grande pubblico ora capisce che non è così facile guadagnare velocemente.

Liu ha preso una disintossicazione dai social media per un po’, ma per ora è tornata su Twitter e Instagram a @xxl23.