Vai al contenuto

EPT Berlino: vince Ben “NeverScaredB” Wilinofsky!

Ben 'NeverScaredB' Wilinofsky, vincitore nettoE’ Ben Wilinofsky, conosciuto nel poker online come “NeverScaredB”, ad aggiudicarsi l‘EPT di Berlino e gli 825.000 € del primo premio: il canadese ha piegato la resistenza del tedesco Maximilian Heinzelmann, che tuttavia non è riuscito seriamente ad impensierirlo.

Il titolo va a chi aveva cominciato il tavolo finale da chipleader, e la cosa non sorprende visto che Wilinofsky può vantare vincite online per oltre due milioni di dollari. Fino ad oggi la sua pagina su Hendon Mob era immacolata: inaugurarla con una vittoria EPT è un lusso per pochi.

Nelle fasi iniziali avviene già la svolta, con una mano proprio fra Wilinofsky e Heinzelmann, i due chipleader al tavolo. Su board 6 5 7 a j il tedesco check-raisa al flop ed esce puntando al turn, per poi chiamare la puntata del canadese al river, che tuttavia mostra il set di cinque ed in un amen vola a nove milioni.

Max Heinzelmann ha trovato un osso troppo duroHeinzelmann non desiste, e fa fuori in ottava posizione Jonas Guttek, mentre il pro di PokerStars Joep van den Bijgaart è eliminato da Wilinofsky in settima posizione. Dopo che Darren Kramer esce al sesto posto per mano di Vadzim Kursevich, “NeverScaredB” continua il suo show personale spedendo fra i player out anche Marvin Mette, che chiude pertanto come quinto. Quarto si piazza invece Martin Jacobson, che contro Heinzelmann perde il coinflip decisivo: per lo svedese ennesimo piazzamento di lusso all’ EPT, ma la vittoria gli sfugge ancora una volta.

Del resto, Ben Wilinofsky è apparso inarrestabile, ed è proprio lui a relegare in terza posizione il russo Vadzim Kursevich, floppando scala contro la top pair avversaria e presentandosi all’heads-up con uno stack di oltre sedici milioni, i tre quarti delle fiches in gioco.

Heinzelmann non è arrendevole, e risale fino a sfiorare i dieci milioni, ma il divario fra i due è netto: ogni volta che il tedesco prova ad aggredire preflop 4-bettando in bluff subisce sempre l’all-in di “NeverScaredB”, la cui vittoria non è mai sembrata davvero in bilico.

L’epilogo avviene su board 8 5 3 , quando Heinzelmann check-raisa all-in con 9 8 e Wilinofsky chiama con 7 6 , trovando al turn il 9 che dopo un river ininfluente gli consegna la vittoria, la prima di quella che per  Ben “NeverScaredB”  Wilinofsky potrebbe essere una lunga serie anche nel poker live.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Questo il payout completo del tavolo finale:

1) Ben Wilinofsky 825.000 €
2) Maximilian Heinzelmann 500.000 €
3) Vadzim Kursevich 300.000 €
4) Martin Jacobson 230.000 €
5) Armin Mette 180.000 €
6) Darren Kramer 140.000 €
7) Joep van den Bjigaart 100.000 €
8) Jonas Guttek 66.000 €

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta