Gioco legale e responsabile

Online

MTT Online: final table SCOOP per Camosci, Speranza si ferma ad un passo

Successo sfiorato per gli azzurri nella notte appena trascorsa. Negli eventi SCOOP raggiungono lo stesso tavolo finale Gianluca Speranza ed Enrico Camosci, ma la corsa di entrambi si ferma prima del podio. Altri titoli e altre vittorie per Samuel "€urop€an" Vousden e Talal "raidalot" Shakerchi. Vediamo come è andata. 

Scritto da
07/04/2021 11:30

1.423


SCOOP: Camosci e Speranza hot

Lo SCOOP 2021 prova a parlare italiano nel tavolo finale dell‘evento#16 High. Enrico Camosci e Gianluca Speranza tengono vivo il sogno del colpaccio e soltanto nella discesa al titolo sono costretti alla resa. Il “$1.050 Win the Button 6-Max Turbo” vede 181 giocatori ai nastri di partenza e altri 86 sparano la seconda cartuccia, per un totale di 267 paganti che equivalgono a 267.000 dollari di montepremi. La zona “In the Money” è riservata a 35 posizioni, con il cash minimo di 2.238 dollari e una prima moneta da 50.964 bigliettoni ad attendere il futuro campione.

Gianluca Speranza

Come detto, i due players italiani si disimpegnano alla grande e dopo lo scoppio della bolla scalano posizioni nel chipcount. A 9 left sono entrambi dentro, ma proprio al nono posto si consuma l’eliminazione di Gianluca Speranza. “Tankanza” non trova il fondamentale double up e si avvia virtualmente alle casse per 7.161 dollari. Enrico Camosci prova a reggere e dopo aver centrato l’official final table, si arrende al sesto posto. “WhaTisLov3” riceve 11.403 dollari e dice addio alle speranze di successo.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

La vittoria finale, assieme al prestigioso titolo, finisce nelle mani di “Legenden” che si assicura la prima moneta da 50 mila bigliettoni, dopo aver battuto in head’s up “Takechip“: per il canadese ci sono 37.776$ a rendere meno amara la sconfitta nel duello finale.

Il payout

SCOOP: colpaccio per Samuel “€urop€an” Vousden

Nello SCOOP 2021 non mancano certi gli high rollers ad infiammare lo schedule e così ieri sera in 176 hanno risposto presente al “$5.200 NLH“. Di questi 122 come ingresso singolo e 54 come re-entry: determinato un montepremi netto di 880.000 dollari che supera di appena in tempo il garantito di 850 mila bigliettoni. La zona premi viene riservata a 23 giocatori, con il cash minimo di 12.253$ e la prima moneta da 177.176 dollari ad attendere il futuro campione.

Samuel Vousden

Scoppiata la bolla escono di scena possibili protagonisti come Ole “WizoWizo” Schemion (21°), “Hello_Totti” (17°) e Teun “tinnoemulder” Mulder ​ (11°). Al tavolo finale sale in cattedra  Samuel “€urop€an” Vousden, il quale non farà sconti. Lo scandinavo sbaraglia la concorrenza e si prende la vittoria finale, dopo aver domato in heads up “Lambest2“. Per Samuel ci sono 177 mila bigliettoni e il titolo SCOOP, mentre l’austriaco si consola con 135 mila dollari.

Il payout del tavolo finale

 

SCOOP: la cinquina di Talal “raidalot” Shakerchi

Gli eventi SCOOP si confermano terra di conquista anche per coloro che non sono espressamente dei giocatori professionisti. E’ il caso di Talal “raidalot” Shakerchi che da uomo d’affari si cimenta spesso negli eventi online e per la quinta volta in carriera vince un titolo SCOOP. Impressionante per uno che non si definisce Professional Poker Player. Alle vittorie del 2012, 2014, il main event 2016 e al titolo 2020, il player inglese cala la manita di successi nella notte appena trascorsa.

Talal “raidalot” Shakerchi

“Raidalot” fa suo il “$2.100 HORSE” dimostrando di essere perfettamente a suo agio anche nelle varianti. Non sarà un professionista, ma definirlo semplicemente amatore diventa difficile, dopo trionfi del genere. Il britannico si assicura una prima moneta da 35.425$, dopo aver messo alle spalle 64 avversari. Non un field immenso, ma sicuramente zeppo di specialisti e campioni. Nonostante l’alto tasso di difficoltà, Shakerchi respinge gli assalti dei rivali e batte nel duello finale “Labirint93“. Da segnalare la decima piazza di Dzmitry “Colisea” Urbanovich per 3.575$.

Il payout

Tag: