Vai al contenuto

EPT Sanremo: in 381 assaltano il day 1B

La seconda giornata di gioco all’EPT di Sanremo ha visto come protagonisti 381 giocatori, portando così il totale a 553 players: dato ancora provvisorio, visto che le iscrizioni si chiuderanno soltanto oggi, ma destinato a non scostarsi molto nella sostanza da questi numeri.

In testa al gruppo ha chiuso David Yan, conosciuto su TwoPlusTwo e non solo come “OMGClayDol” e su PokerStars come “missoraclepoker“, dove è Supernova Elite: non un giocatore qualsiasi quindi, ma da quel punto di vista a Sanremo erano in diversi a vantare curricula pokeristici tutt’altro che anonimi.

Alle sue spalle c’è un terzetto tutto italiano, formato da Filippo Marrocolli, Pierluigi Giglio e Juri Mereu: nella top ten anche Gaelle Baumann e Federico Petruzzelli, mentre Johnny Lodden ha chiuso all’undicesimo posto di giornata, grazie ad uno stack di 122.800 fiches, quando la media è attorno alle 50.000.

Parlando di nostri connazionali, ben al di sopra di questa soglia hanno chiuso Germano Martucci (105.500), Andrea Benelli (96.700), Gianluca Petrone (81.000) ed Alessandro Meoni, che ha invece concluso i primi otto livelli con uno stack di 80.300 fiches. Bene anche Rocco Palumbo (75.600), Eros Nastasi (70.200), Giulio Astarita (70.000) e Dario Sammartino, che invece si è fermato a 67.600.

Filippo Marrocolli, in netta evidenza nel day 1 B

Attorno alla media si sono invece assestati Tommaso Briotti (57.200), Giada Fang (51.800), Marco Pistilli (51.100) e Luca Moschitta, che ha chiuso con 50.400 fiches. Inizio più ruvido per Ferdinando Lo Cascio (43.600), Alessandro Sarro (42.300) e Christian Favale, che in una giornata non facile ha infine imbustato 29.100 fiches.

Naturalmente c’è anche a chi è andata peggio, essendo già stato eliminato: non potranno più rincorrere il sogno di un successo italiano Luigi Curcio, Walter Treccarichi, Jackson Genovesi e Christian Nuvola, così come anche il quartetto “maltese” composto da Mustapha Kanit, Lorenzo Sabato, Raffaele Sorrentino e Marco Bognanni è uscito, al pari di Salvatore Bonavena, Antonio Bernaudo, Gabriele Lepore, Max Pescatori e Gianluca Speranza.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Gli italiani hanno molti professionisti stranieri da cui guardarsi, ed allora vediamo com’è andata a chi ha varcato i nostri confini con intenzioni bellicose. Se Sorel Mizzi e Vicky Coren si piazzano comodamente grazie alle loro 90.000 fiches, anche Martin Jacobson e Dominik Nitsche possono essere soddisfatti del proprio stack da 80.000 gettoni, così come si trovano a breve distanza anche Olivier Busquet e Michael Telker, conosciuto online con il nickname di “munchenHB“.

Ancora in gioco anche pezzi da novanta come Kevin MacPhee, Mickey Petersen, Jonathan Karamalikis e Jason Wheeler, così come rimangono nascosti nel gruppo anche Stephen Chidwick e Michael Tureniec.

Nulla da fare invece per Bryan Paris, David Vamplew, Martin Finger ed Ole Schemion, tedeschi solitamente intoccabili che per una volta hanno dovuto cedere il passo.

Questa, quindi, è la top ten in vista del day 2, a cui prenderanno parte in 315: i giochi sono appena iniziati, e grazie al nostro blog live potrete continuare a seguirli.

  1. David Yan 179.000
  2. Andrey Lobzhandize 172.800
  3. Filippo Marrocolli 165.900
  4. Pierluigi Giglio 163.800
  5. Cristiano Guerra 148.700
  6. Juri Mereu 147.000
  7. John Haigh 146.700
  8. Jamie Roberts 144.700
  9. Tobias Hagedorn 143.900
  10. Gaelle Baumann 130.500

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta