Vai al contenuto

I 10 poker players italiani più “ricchi” del 2013

dario-sammartinoE’ Dario Sammartino il giocatore italiano che ha vinto di più nei tornei dal vivo nel 2013. Il player campano ha incassato 478.660 dollari (oltre 347.000 euro), senza però considerare il denaro investito nelle quote di iscrizione. I dati di “The Hendon Mob” indicano solo le vincite lorde e non nette.

A testimonianza del suo 2013 positivo, Dario è secondo nella speciale classifica del Global Poker Index Italia. In volata Giacomo Fundarò è riuscito a strappargli la leadership. In tutti i casi, il suo anno è stato memorabile con la vittoria nell’High Roller dell’IPT di Sanremo ad aprile e un 19esimo posto nell’EPT Gran Final di Montecarlo. 

Tanti rimpianti per le WSOP, con quattro deep run che hanno lasciato un po’ di amarezza. Con un pizzico di fortuna in più, Dario meritava almeno due tavoli finali a Las Vegas. Ma i rimpianti non sono finiti con un ottavo posto al People’s Poker Tour di Nova Gorica a settembre, un tavolo finale a Londra ad ottobre nel UKIPT e la seconda piazza nell’IPT di Sanremo.

Alle sue spalle troviamo Sergio Castelluccio, protagonista nel torneo più importante dell’anno: il Main Event delle World Series. 

Sul podio virtuale Luca Fiorini, quarto all’EPT di Barcellona.  Il 2013 è stato un anno magico però soprattutto per un altro Luca: Moschitta a febbraio ha trionfato nell’IPT di Saint Vincent  e si è confermato a settembre PPT di Nova Gorica. Due vittorie che danno una svolta alla sua carriera live.

L’unica vittoria internazionale di rilievo dell’anno porta la firma di Rocco Palumbo, trionfatore nel WPT di Venezia. “RoccoGe” è stato capace di arrivare ottavo anche in uno dei tornei più prestigiosi al mondo: il WPT Championship al Bellagio.

Ad aprile Luigi Corsetti ha vinto a Campione, l’Italian Poker Open, l’evento dei record, incassando 240.000 euro.  Nicola Sasso e Domenico Drammis hanno messo il loro nome nell’albo d’oro dell’Italian Poker Tour.

Un pensiero a parte merita Giacomo Fundarò, numero uno azzurro nel GPI 300 e runner-up al WPT Caribbean Poker Tour a St. Maarten un mese fa. Tra i risultati più importanti vanta final table al PPT di Nova Gorica, all’EPT Londra (Side Event 2.150£) e all’ Aussie Millions (Side Event 2.500$), oltre che al Carnivale of Poker del Rio Casinò di Las Vegas.

Money List 2013 Italia:

1. (219)  Dario Sammartino $ 478.660
2. (233)  Sergio Castelluccio $ 465.346
3. (259)  Luca Fiorini $ 438.761
4. (282)  Luca Moschitta $ 408.026
5. (359)  Rocco Palumbo $ 325.094
6. (377)  Luigi Corsetti $ 316.586
7. (415)  Giacomo Fundaro $ 289.946
8. (498)  Antonio Buonanno $ 244.524
9. (506)  Domenico Drammis $ 242.373
10. (514) Nicola Sasso $ 240.889

Global Poker Index 300 Italia:

1. (80) Giacomo Fundaro   1899.80
2. (83) Dario Sammartino   1863.10
3. (196) Salvatore Bonavena   1428.23
4. (227) Alessandro Longobardi   1361.67
5. (274) Andrea Dato   1259.92
6. (275) Rocco “RoccoGe” Palumbo   1253.95
7. (337) Massimo “maxshark” Mosele   1138.35
8. (387) Sergio Castelluccio   1078.61
9. (449) Giuliano Bendinelli   999.02
10. (452) Luca Moschitta   996.61

(tra parentesi la posizione mondiale)