Vai al contenuto

Leeann Tweeden: da Poker After Dark allo scandalo “sessuale” con un Senatore americano

Vi ricordate di Leeann Tweeden? E’ stata una delle presentatrici più popolari di Poker After Dark, nell’età dell’oro del poker americano. L’ex modella è stata la terza hostess nella storia della trasmissione del network NBC ed, in questi giorni, è passata sotto la luce dei riflettori per aver accusato di molestie sessuali un senatore degli Stati Uniti.

E’ stata anche host del National Heads-up Championship sempre collaborando con NBC. Ha lavorato nell’industria del poker dal 2008 fino all’esplosione del Black Friday nel 2011. E’ stata anche giornalista sportiva ed è finita sulle copertine di Playboy, FHM e Maxim.

 

Bonus immediato di 30€ su Lottomatica, per Poker, Scommesse e Casinò. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER30! E’un’esclusiva Assopoker!

multiprodotto_300x250_ita

 

Leeann ha accusato il Senatore Al Franken (eletto in quota allo Stato del Minnesota) di averla molestata durante un tour in Medio Oriente nel 2006.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Secondo le accuse della bella ex presentatrice di Poker After Dark, Al Franken non avrebbe solo allungato le mani (come nella foto qui sotto), ma si sarebbe spinto oltre: “mi ha ingannata per baciarmi e poi mi ha infilato la lingua in bocca – afferma l’ex poker hostess – . L’ho immediatamente respinto con entrambe le mani contro il suo petto e l’ho ammonito. Poi sono scappata in bagno a risciacquarmi. Mi sentivo disgustata e violata” ha scritto Leeann Tweeden.

Nella foto del 2006 il Senatore Al Franken in una posa poco “divertente” con Leeann Tweeden

La poker hostess ora lavora come conduttrice sulla radio KABC 790 a Los Angeles. E proprio dai microfoni della radio, in diretta, ha accusato il Senatore, il quale si è scusato pubblicamente:

“Io non ricordo i particolari della scenetta, ma allo stesso modo, invito le mie più sincere scuse a Leeann. Per quanto riguarda la foto (vedi sopra), le mie intenzioni erano solo quelle di essere divertente, ma non lo è stato…. e quindi non avrei mai dovuto farlo”.

COMPARAZIONE GIOCHI
Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.