Gioco legale e responsabile

Poker Pro

Patrik Antonius

Scritto da
09/09/2013 12:07

21.710


Essere uno dei più forti giocatori di cash game del pianeta, ed insieme un ragazzo innegabilmente bello, fa di Patrik Antonius uno degli uomini più invidiati al mondo. Nato a Helsinki il 13 dicembre del 1980, Patrik fu scoperto pokeristicamente da Marcel Luske, che ne intuì le grandi potenzialità e lo prese sotto la sua ala, introducendolo all’esclusivo “Circle of Outlaws” (circolo dei fuorilegge), team di giovani promesse diretto dall’olandese ed a cui appartenne anche il nostro Luca Pagano.

antonius-bio

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Così Patrik arrivò presto alla decisione di abbandonare il suo precedente lavoro (faceva il maestro di tennis,ndr) per diventare professionista di poker. Da allora per Antonius è stato un crescendo di successi e di denaro vinto, soprattutto online ma non solo.

E’ infatti live – e in torneo – che il finnico si rivela al grande pubblico. Nella stagione 2005, Patrik si aggiudica la tappa EPT di Baden per 288mila euro di premio, appena qualche settimana dopo un già ottimo terzo posto ottenuto all’EPT Barcellona.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Alle World Series of Poker i suoi migliori risultati sono un nono posto al torneo H.O.R.S.E. da 50.000$ di buy in nel 2006 – per 205.920 $ di premio – e  un terzo posto al 10.000 $ World Championship Pot Limit Omaha del 2008 per 311.394$. La vincita più importante di Patrik in torneo è legata alla tappa conclusiva del WPT a dicembre del 2005, quando nel Fourth Annual Five Diamond World Poker Classic si aggiudicò 1,046,470 dollari terminando secondo dietro Rehne Pedersen.

Il suo marchio di fabbrica è comunque il cash game online, dove si afferma progressivamente come un giocatore stra-vincente ai massimi livelli. Con i nickname luigi66369, Triharderfish e finddagrind sottomette costantemente chiunque, arrivando fino ai limiti più alti del cash game online su Full Tilt Poker, che alla fine lo ingaggia nel prestigioso “Team Full Tilt”, un club solo per campionissimi ai quali è riservato anche il privilegio di una piccola quota di azioni di Tiltware, la società che controlla la celebre poker room. Per intenderci, di questa ristretta cerchia fa parte gente del calibro di Phil Ivey, Chris Ferguson, Gus Hansen….

Da allora il finnico gioca con il suo nickname ufficiale, “Patrik Antonius“, ma non ha smesso le sue leggendarie scorribande. Appartiene infatti al campione finlandese il record del piatto più alto mai vinto a poker online: il 21 novembre 2009 Patrik si aggiudica un piatto da 1.356.946,50$ contro il misterioso Isildur1, vero spauracchio degli high stakes ma distrutto nell’occasione dal finnico.

Ad oggi, Patrik Antonius vince 2.885.108 $ in soli tornei. Al cash game invece vanta ben altri profitti: dal 1 gennaio 2007 ai giorni nostri, Patrik ha messo insieme un profitto da oltre 10,3 milioni di dollari!!!