Vai al contenuto

Ho alcuni desideri per Michael Vick

Non mi capitava di essere cosi’ furioso da molto tempo, non posso nemmeno guardare la faccia di Michael Vick senza augurargli miseria e dolore estremo. Se lo merita, si merita seriamente di soffrire. Guardando alla tv questo episodio di HBO Real Sports dove i cani combattono fra loro mi fa venire il voltastomaco. Forse perché anch’io ho un cane, o forse perche odio assistere a delle crudeltà.

La gente coinvolta nel business del combattimento dei cani sono la feccia della società. So che la vendetta non è la risposta, ma sono umano e il mio primo istinto è di voler vedere Vick ricevere lo stesso tipo di punizione che lui usa per queste creature indifese. Non riesco nemmeno a capire il perché o come un essere umano possa fare una cosa simile.

Anche se è totalmente in linea con il nostro passato. Nell’antichità le donne erano viste come meno importanti degli uomini e dato che gli uomini avevano “il potere” molte donne dovevano soffrire. Certo questo ancora accade in alcune parti del mondo. Poi c’è il razzismo. I neri erano considerati inferiori e venivano usati al pari di cavalli e di cani… come schiavi. Il razzismo ha fatto passi da giganti secondo il mio punto di vista, ma è ancora un problema insieme alle discriminazioni sessuali.

Gli uomini possono essere davvero cattivi. Solo perchè noi “possiamo”, spesso ce ne approfittiamo e abusiamo del nostro potere in modi davvero disumani. Ma tutto ciò che fai ti ritorna indietro e quando gente come Michael Vick sarà di fronte alla giustizia, lo vedrò come il simbolo di una piccola vittoria per gli indifesi. Spero solo che NFL lo banni dalla lega e che passi una gran quantità di tempo in prigione.

************************************************************************

Non ho giocato a poker di recente, ma più tardi questa sera volerò a Los Angeles per registrare un paio di giorni di metraggi per un prodotto educazionale su cui sto lavorando. Dovrebbe essere divertente in quanto ci saranno anche alcuni miei amici là che mi aiuteranno e credo che quello che stiamo facendo cambierà completamente il modo di insegnare il poker.

Volerò poi direttamente da Los Angeles a Manila nelle Filippine per il lancio di un nuovo poker tour: l’Asian Pacific Poker Tour, sponsorizzato da Pokerstars. Non sono mai stato in nessuna città asiatica e questo in effetti mi preoccupa un pò. Non ho assolutamente idea di cosa aspettarmi. Da lì andrò a Barcellona per la prima tappa dell’EPT. Mi fermerò alcuni giorni in più per la World Cup of Poker, un unico evento creato da Pokerstars che prevede nazione contro nazione in un evento in stile Olimpionico. Costa Rica ha già vinto la World Cup due volte, ma con il Canada che si è qualificato, spero di poter aiutare la Coppa a tornare in Canada …ehehe…

Da lì volerò a Londra per le WSOP Europe, ma sto pensando di cancellare l’intero viaggio. Inoltre dovrei anche tornare poi a Londra per la tappa dell’EPT, ma probabilmente cancellerò anche questo viaggio. Perché? Bhè, perché voglio giocare a golf! Ho giocato a golf tutti i giorni e finalmente sto colpendo la palla meglio, molto meglio. Ho cambiato alcune cose al mio swing. Non è così strano che i miei risultati stiano migliorando ma mi sento meglio.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il golf non è l’unica ragione per cui ho intenzione di cancellare alcuni viaggi, il motivo principale è che ho decido di farlo perché è troppo. Inoltre, ho bisogno di avere del tempo da dedicare al mio progetto educazionale, all’hockey pool, al fantasy football, etc. Voglio anche iniziare a giocare un po’ di più online e provare a diventare un giocatore vincente. Concentrarsi online è il mio problema più grande ed inoltre non poter vedere in faccia i miei avversari è uno svantaggio significativo per me. 

 

Thanks to: FULLCONTACTPOKER