Vai al contenuto

Gioca a baccarat per 27 round consecutivi e vince €1,5 milioni

Un gambler cinese high roller è stato protagonista di una lunghissima sessione a baccarat al Genting Highlands Casino di Pahang in una delle regioni più estese della Malaysia.

Il giocatore è stato baciato dalla dea bendata in una sola notte: ha iniziato con un bankroll di 2 milioni di Ringgit malesi (MYR) pari a 427.228€ (al cambio attuale) e ha giocato per 27 round consecutivi.

Il baccarat e il gioco in Malaysia: la regolamentazione

Il baccarat è il gioco più amato dagli high roller asiatici: pensate che il 93% delle revenues dei casinò di Macao derivano proprio dai tavoli VIP di questa disciplina ludica.

In Malaysia il gambling è legale: le lotterie e le corse dei cavalli sono le più popolari e sono state regolamentate rispettivamente nel 1952 e 1961. Negli anni ’70 è stato il turno del casinò: il Genting Highlands (nella foto in alto) è una mega struttura che ricorda quelle della Strip di Las Vegas ed è fonte di attrazione per tutti i giocatori asiatici.

Il mega resort-casinò è stato costruito su una collina. La legge però è intransigente sugli ingressi: non sono ammessi i mussulmani (per via della religione) che rappresentano il 61% della popolazione. Possono entrare solo gli over 21.

E’ sempre stato un mercato del gambling molto ambito – negli ultimi anni – peri gamblers cinesi che vedono la Malaysia come una forte alternativa a Macao.

Il colosso che ha detiene l’unica licenza del paese per il casinò è Genting (di proprietà malese ma famoso in tutto il mondo) e si sta riprendendo dalla pandemia che negli ultimi due anni hanno soffocato l’industria del gioco d’azzardo anche nella nazione asiatica.

Genting Malaysia Bhd ha messo a bilancio un profitto di quasi 124,1 milioni di MYR (29,5 milioni di dollari) nel quarto trimestre del 2021. Nel 2020 (anno nero per i casinò di tutto il mondo) la perdita negli ultimi 3 mesi dell’anno erano state pari a 258,2 milioni di MYR.

La lunga sessione da 27 round: vinti 5 milioni MYR

Il giocatore cinese si è seduto a un tavolo con una puntata minima di 1.000 MYR (pari a 213€) e una scommessa massima di 300.000 MYR (64.000 €).

Bonus casinò
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Nei casinò malesi, in genere gli high roller piazzano puntate folli che variano da 200.000 a 300.000 MYR. Per questa ragione, la ricostruzione della stampa asiatica su questa mega vincita è credibile.

Sappiamo che il banco vince sempre nel lungo periodo: nel baccarat l’house edge può essere anche moderato intorno all’ 1,24%, una garanzia per chi gestisce le bancate nel long term, ma in una sera può accadere di andare sotto anche in modo pesante.

baccarat vincita
La vincita documentata e condivisa dal gambler cinese su Facebook

China Press ha documentato la lunga sessione con la vincita finale: il gambler non si è nascosto e ha pubblicato una foto del malloppo finale, con una pila infinita di fiche da 10.000 MYR. La stima finale dello stake è di circa 7 milioni MYR, per una vincita netta di 5 milioni MYR, pari a 1.495.298 €.

Una notte molto fortunata per lui che ha voluto condividere sui social (omettiamo il post per ragioni legali).

Come sempre ricordatevi che il banco e il casinò hanno sempre un vantaggio sul giocatore: una serata fortunata per un giocatore non deve mai farvi scordare questo concetto. L’edge è sempre dalla parte della casa da gioco. Giocate in modo responsabile e solo per divertimento cifre che potete permettervi!

La mini guida al Baccarat: regole e punteggi

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.