Gioco legale e responsabile

Curiosità

Il vincitore Megastack di Sanremo, Merlinge: “Ero rimasto con 5 big blind…”

Guillame Merlinge è il vincitore del Megastack Sanremo, ma dopo il Day 1 non voleva più tornare al tavolo. Ora, con il Platinum Pass in mano, punta alle Bahamas

Scritto da
27/03/2018 17:30

3.021


One chip, one chair” è una frase che risuona da decenni nelle sale da poker di tutto il mondo. Può sembrare un detto sensazionalista, ma in realtà ogni settimana ci sono storie incredibili di giocatori che, rimasti con una manciata di fiches, se non una sola, sono poi riusciti a rimontare e centrare risultati di prestigio. È questo il caso del francese Guillaume Merlinge, vincitore del Megastack di Pokerstars che si è tenuto a Sanremo pochi giorni fa al casinò di Sanremo.

Intervistato da Pokerstarsblog.com, Merlinge non ha soltanto parlato dei suoi piani per le Bahamas, dove giocherà un torneo da $25.000, ma ha anche svelato un curioso retroscena: dopo il Day 1 non aveva intenzione di ripresentarsi al tavolo il giorno successivo.

Guillaume Merlinge, il campione che non voleva tornare al tavolo

Il Megastack Sanremo era un torneo low buy-in, con costo di ingresso di €170. Il garantito di €50.000 ha però attirato un gran numero di giocatori allo storico casinò italiano, per la precisione 1.246 iscritti. Così il garantito è stato nettamente superato e il montepremi generato è stato di €180.000.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Dopo la prima giornata il field era ancora molto vasto. Tra i superstiti c’era anche Guillaume Merlinge, ma era uno dei più corti in assoluto, con uno stack di appena 5 big blind. Il player francese ha rivelato a Pokerstarsblog.com di vivere a Nizza, circostanza che gli ha fatto pensare di non tornare al tavolo per il Day 2.

Il Day 1 al Megastack Sanremo

Stavo per non presentarmi al Day 2” ha ammesso Merlinge. “Vivo a Nizza, che è a circa due ore di automobile. Visto che avevo dormito pochissimo e avevo solo 5 big blind, ho pensato seriamente di non tornare al tavolo. E invece, eccomi qui!”

Merlinge non ha solo centrato un improbabile ITM partendo da uno stack così ridotto, ma è riuscito anche a conquistare il final table. Dpo aver raggiunto l’heads-up finale ha compiuto una rimonta nella rimonta sul connazionale Christophe Girard: nonostante iniziasse il testa a testa con un deficit di 3 a 1, è riuscito a vincere il torneo.

Su PokerStars.it sono arrivati gli Spin & Go Max: registrati subito! Ti attendono promozioni speciali!

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

La bicicletta da €6.000 e le Bahamas

In questo modo, Guillame Merlinge ha compiuto un’impresa che non dimenticherà facilmente: da uno stack di 5 big blind al trionfo finale. Così ha incassato un premio di €21.758 ma, come se non bastasse, vincendo questo torneo si è anche assicurato il Platinum Pass per il Pokerstars Players Championship di Pokerstars, un torneo da $25.000 con 9 milioni di dollari garantiti che si terrà il prossimo anno alla PCA delle Bahamas.

Domani mi regalerò una bicicletta nuova da €6.000“, ha dichiarato Melinge, grande appassionato di sport e attività all’aria aperta. “La mia mente, però, è già concentrata sulle Bahamas. Se vincerò anche quel torneo comprerò sicuramente una casa a Nizza, dove vivo. Qui le case sono molto care”.

Guillaume Merlinge

Dopo aver vinto un torneo con una rimonta incredibile, Guillaume Merlinge pensa già a vincere il Pokerstars Players Championship. Eccesso di confidenza? Per il poker player francese è tutta una questione di crederci, sempre e comunque. Sia quando hai 5 big blind in un torneo low buy-in con migliaia di iscritti, sia quando ti siedi al tavolo di un high roller contro i migliori giocatori al mondo.

Quando tu hai due carte e il tuo avversario ha due carte… il poker è tutto qua. Le cifre in ballo alle Bahamas saranno molto più alte di ciò a cui sono abituato, ma le carte sono sempre quelle. Non pagherei mai $25.000 di tasca mia, ma dato che mi è stata offerta questa opportunità, ho intenzione di sfruttarla”.

 

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento