Gioco legale e responsabile

Curiosità

Il segreto del successo di Stephen Chidwick è qualcosa a cui nessuno fa mai caso

Stephen Chidwick è oggi il giocatore più vincente nella storia del poker made in England, ed ha soltanto 31 anni: qual è il suo segreto? Al netto di una conoscenza della materia sopraffina, l’inglese è un fenomeno anche per un motivo particolare.

Scritto da
14/04/2021 17:00

1.298


Stephen Chidwick non è soltanto il giocatore più vincente d’Inghilterra, e il 6° uomo più vincente in assoluto nella storia del poker live. Nell’era della GTO, si può dire che il britannico sia il player che più incarna questo stile.

Ma come ha fatto questo talento cristallino del poker a conquistare così tanti successi, in una carriera ancora relativamente breve?

 

Stephen Chidwick

Stephen Chidwick

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Chi è Stephen Chidwick

Nato e cresciuto a Deal, nel Kent, il giovane Stephen Chidwick ha partecipato al suo primo torneo di poker live a 19 anni, ma da lì in poi non si è più fermato. Il suo primo in the money importante è stata direttamente la vittoria in un Side Event del PokerStars Caribbean Adventure 2008, un torneo da $1.000.

Nel giro di un paio d’anni, Chidwick ha piazzato bandierine un po’ ovunque: Bahamas, Barcellona, Parigi, Punta Del Este e naturalmente Las Vegas, dove in un torneo da $1.500 andò a premi per la prima volta in carriera alle WSOP.

Anche online Chidwick ha ben presto dimostrato le sue doti: con il nickname ‘stevie444’, nel 2009 si è portato a casa un evento delle FTOPS per $142.155.

L’esplosione

Tra il 2010 e il 2011 la definitiva esplosione: 8 ITM alle WSOP, per un totale di $280.000 abbondanti. Ma soprattutto il 6° posto al Poker Player’s Championship 2012, il 4° nell’High Roller da $25k delle WSOP 2013 e il 3° all’EPT Praga Main Event dello stesso anno.

Nel 2019, Stephen Chidwick si è tolto anche la soddisfazione di vincere il suo primo braccialetto WSOP, incassando $1,6 milioni grazie al successo nel PLO High Roller da 278 ingressi e un final table impreziosito dalla presenza di Erik Seidel, Robert Mizrachi e Alex Epstein.

Ah, tutto questo tenendo conto che il britannico è un classe 1989 e dunque ancora giovanissimo.

Il segreto del suo successo? La postura

Tecnica, strategia, intuizione? Macché, Stephen Chidwick è un fenomeno del poker live… per come sta seduto. Ovviamente stiamo esagerando, ma la postura del britannico al tavolo ricorda quella di un fuso: dritto, squadrato, imponente.

Anche per questo è difficile ottenere una lettura su di lui, perché i suoi movimenti sono sempre composti e regolari.

Nel 2019, Chidwick è diventato il giocatore più vincente nella storia dell’Inghilterra, superando nientemeno che Sam Trickett, che all’epoca gli rese omaggio con un post su Twitter: