Gioco legale e responsabile

Live

Kristen Bicknell e Alex Foxen vincono un’altra volta il GPI POY. È la coppia d’oro del poker mondiale

Scritto da
04/01/2020 14:40

1.767


Molte sono le coppie che hanno lasciato il segno nella storia del poker moderno, ma quella che più sta facendo parlare di sè è quella formata da Kristen Bicknell e il suo fidanzato, Alex Foxen. 

Kristen Bicknell

Global Poker Index

Il Global Poker Index, o come lo chiameremo da ora in avanti GPI, è un sistema di rilevazione dei risultati ai tornei di poker live nato recentemente per dare una valenza un po’ più veritiera alla carriera pokeristica di ogni giocatore, dando importanza ai risultati più recenti ottenuti dai players. 

Il GPI, nato nel 2011 da un’idea di Alexandre Dreyfus, mette in mostra i suoi responsi, derivanti solo e soltanto da formule matematiche facenti capo a vittorie e piazzamenti ai tornei di poker live, e assegna la palma di GPI Player Of The Year anche in base al sesso. 

Kristen Bicknell ed Alex Foxen

Per il secondo anno di seguito hanno messo le mani su entrambi questi titoli, un maschietto e una femminuccia che si conoscono molto bene, tanto da essere considerata una delle coppie più invidiate del panorama pokeristico mondiale. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Parliamo di Kristen Bicknell e del suo fidanzato, Alex Foxen. 

I due, durante l’appena trascorso 2019, hanno combinato per 8,8 milioni di dollari in vincite ai tornei, guadagnandosi così la palma di miglior giocatrice e giocatore dell’anno. 

Alex Foxen, qui con la fidanzata e poker pro Kristen Bicknell

La cosa sarebbe già curiosa di per sé, ma quello che sorprende più di tutto, è che i due si sono riconfermati campioni, bissando i rispettivi successi del 2018. 

La Bicknell è addirittura alla sua terza vittoria e il 2019 è stato il suo anno di gran lunga migliore, se si pensa che dei 4,7 milioni di dollari vinti in carriera, più della metà sono arrivati durante l’anno appena trascorso. 

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Il suo fidanzato, Alex Foxen, è invece “solo” alla sua seconda vittoria del GPI Player Of The Year ed è uno dei favoriti per la conquista del trofeo anche per il 2020. 

Dietro di lui ha terminato al secondo posto Stephen Chidwick, seguito da Adrian Mateos, Sean Winter ed Anthony Zinno. 

La rimonta ai danni di Chidwick

Ha del clamoroso la rimonta che Foxen ha operato nella seconda parte di dicembre, all’inizio della quale seguiva, distanziato di oltre 400 punti, Stephen Chidwick e ci sarebbe voluta una deep run al WPT Diamond World Poker Classic da $10.400 di buy in.

Alex Foxen

Evidentemente Foxen teneva molto alla cosa, visto che, prima di centrare una clamorosa vittoria in quel torneo per $1,7 milioni, ha pagato il Buy In per ben 5 volte… 

La vittoria gli ha permesso di intascare 695 punti, sufficienti a superare il suo rivale nella classifica generale del GPI, proiettandolo anche, come se non bastasse, nella prima posizione di WPT Player Of The Year 2019/2020. 

La vittoria ha permesso inoltre a Foxen di raggiungere $6,34 milioni di vincite nel 2019, portando così le sue vincite totali oltre quota 15 milioni di dollari. 

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento