Gioco legale e responsabile

Live

Gus Hansen torna alla Bobby’s Room del Bellagio per un Natale high stakes (video)

Gus è in città. Non è ancora un titolo di un film, ma con gli americani mai dire mai. Gus Hansen lascia per qualche settimana la natia Danimarca e atterra a Las Vegas. Un rito che non può mancare durante le festività natalizie per lo scandinavo, il quale approfitta delle concomitanza con il WPT Five Diamond al Bellagio, per prendere parte a delle infinite partite ai tavoli cash game. 

Scritto da
18/12/2019 14:00

1.834


Dal tormentone estivo a quello natalizio…

Da quando Gus Hansen ha conosciuto i social, sta vivendo una sorta di seconda giovinezza. Tanti i video postati sul suo account instagram negli ultimi due anni, soprattutto alla Bobby’s Room del Bellagio. E’ nato così un tormentone nell’estate del 2018, durante il periodo WSOP, con lo slogan “Sarà una grande Estate“. Una frase che cela la speranza e in certi casi anche una domanda, sull’andamento di Gus Hansen ai tavoli high stakes cash game di Las Vegas. Lo stesso tormentone che è stato rilanciato dallo scandinavo qualche giorno fa, mentre si imbarcava alla volta degli USA per la sua consueta trasferta invernale.

Gus Hansen nella Bobby’s Room

“Sarà un grande Natale?“. Non sappiamo come finirà l’avventura del danese, ma di sicuro l’azione con lui non manca mai nella Bobby’s Room. I giochi mixed sono il suo game preferito e come detto sono innumerevoli i video postati sul suo account, mentre è impegnato con altri fenomeni in queste scoppiettanti partite. Gus si è detto molto fiducioso sull’esito e spera di chiudere in attivo, ma allo stesso tempo è conscio che non si tratta di una passeggiata. Dovrà vedersela con i migliori players in circolazione. Diciamo che deve recuperare dopo una sessione estiva non proprio positiva, anche se chiusa in crescendo. Ai tavoli $5.000-$10.000 gli ostacoli sono sempre dietro l’angolo.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.
Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Tra WPT e Cash Game

La scelta di Gus Hansen di approdare a Las Vegas in questi giorni non è causale. Come ogni anno infatti, la settimana che precede il Natale, è riservata al “$10.300 WPT Five Diamond” al Bellagio. Tappa storica e ricchissima del circuito. E dunque un richiamo per tantissimi giocatori, molti dei quali dal portafoglio grosso, pronti poi a gettarsi nella mischia del cash game se il torneo non dovesse avere dei risvolti positivi.

Basti pensare che nell’edizione in corso il torneo ha fatto segnare il nuovo record di paganti: 1.035 ingressi che superano il primato dello scorso anno con 1.033 players. Mentre il torneo affronta il terzo giorno di gara con 224 giocatori in corsa, Gus Hansen attende i suoi rivali ai tavoli al grido “December is coming“. Non sappiamo se sarà un grande Natale per lui, ma di sicuro sarà emozionate per tutti noi comuni mortali che osserviamo dall’esterno. Si scrive Gus Hansen e si legge spettacolo assicurato.

Il video di Gus Hansen

 

Visualizza questo post su Instagram

 

December is coming!

Un post condiviso da Gus Hansen (@therealgushansen) in data:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento