Gioco legale e responsabile

Live

“Aido” proprio bene: trionfo spagnolo al €100k Super High Roller dell’EPT Montecarlo

Per la prima volta una doppietta tutta ispanica in un Super High Roller EPT. A Montecarlo Sergio Aido la combina davvero grossa, con una rimonta leggendaria che gli vale 1,59 milioni di euro.

Scritto da
30/04/2019 06:00

2.222


Sergio Aido

Dicano quello che vogliono sul poker, che lo attacchino e cerchino di distruggerlo. La verità è che non morirà mai, fino a che regalerà storie come quella di Sergio Aido al NLH EPT 100k Super High Roller del PokerStars and Monte-Carlo®Casino European Poker Tour.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Sergio Aido, epica rimonta e doblete spagnolo!

Sergio Aido si era qualificato al final table di questo torneo con appena 7 big blinds, che poi erano diventati meno di 5, quando aveva deciso di provare il double up contro Mikita Badziakouski. Il bielorusso partiva peraltro dominante con AK vs A9, ma un 9 sul flop cambiava la storia del torneo. Subito dopo un nuovo raddoppio, in coinflip contro Daniel Dvoress, e Sergio si rimette in carreggiata.

Nel frattempo il torneo aveva già perso Luc Greenwood alla primissima mano del final table, che si è dunque subito trasformato in un bubble play. In 8 per soli 7 posti a premio, è il tedesco Koray Aldemir il prescelto dalla sorte: ancora un coinflip preflop contro Dvoress, che tuttavia stavolta vince mandando tutti a premio.

La stella di Sergio Aido prosegue a crescere in brillantezza e lo spagnolo elimina “limitless” in settima piazza e Charlie Carrel in sesta, completando la sua trasformazione da estremo short stack a chipleader.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

In totale trance agonistica e con le carte premium che non smettono di arrivare, Aido butta fuori sia Dvoress (4°) che Sam Greenwood con KK. Nel frattempo era stato il suo connazionale Cortes a prendersi un attimo di gloria eliminando lo shortissimo Badziakouski.

Heads up lampo

Così, Sergio Aido e Jesus Cortes arrivano in heads up, un testa a testa tutto spagnolo che non ha precedenti a questi livelli. Un heads up anche sbilanciatissimo, visto che Aido parte con quasi 11 milioni e l’altro supera a malapena i 2.

Aido limpa da bottone e poi fa call all’allin del connazionale, per 1.750.000 totali. Allo showdown Sergio Aido mostra k q , Jesus Cortes solo 9 2 e, dopo il board a j 8 j 5 il torneo è già bell’e finito. Forse, per Cortes, si poteva trovare un modo migliore di concluderlo…

Sergio Aido centra così il risultato più importante di una carriera che lo vedeva già frequentatore abituale dei Super High Roller, ma mai spiccare in modo così prepotente. Complimenti a lui.

  1. Sergio Aido Spain €1,589,190
  2. Jesus Cortes Spain €1,147,750
  3. Sam Greenwood Canada €731,530
  4. Daniel Dvoress Canada €554,950
  5. Mikita Badziakouski Belarus €428,830
  6. Charlie Carrel United Kingdom €327,930
  7. Wiktor Malinowski Poland €264,860

Pics courtesy, Rene Velli