Gioco legale e responsabile

Live

WPT Tournament of Champions: vince Weinman davanti a Mizrachi, 5° Erik Seidel

Daniel Weinman batte Michael Mizrachi in heads-up e si aggiudica il WPT Tournament of Champions, torneo che chiude al quindicesima stagione del World Poker Tour. Al tavolo finale anche il sempiterno Erik Seidel: per lui un comunque ottimo 5° posto.

Scritto da
10/04/2017 09:46

1.936


Al WPT Tournament of Champions, l’outsider Daniel Weinman sorprende tutti e si aggiudica trofeo e titolo, per un primo premio del valore di $381.500. Per Weinman anche una Audi S5 Coupe 2018, un paio di cuffie Monster dorate, un tavolo da poker personalizzato, un ticket per il Tiger’s Poker Night e una settimana di vacanza al Wyndham Extra.

Battuto in heads-up Michael Mizrachi, già 3° classificato l’anno scorso in questo stesso torneo: per ‘The Grinder’ un piazzamento da $218.000. Niente da fare anche per l’altro big del tavolo finale, Erik Seidel, uscito in 5° posizione.

WPT Tournament of Champions Daniel Weinman

Daniel Weinman (photo courtesy of WPT)

WPT Tournament of Champions: la cronaca del final table

Il primo eliminato al final table del WPT Tournament of Champions, evento che chiude la stagione XV del World Poker Tour, è stato Dylan Wilkerson, che dopo aver perso un colpo KK vs AA ha mandato i (pochi) resti con donna-carta alta, trovando però il call di Daniel Santoro con K 10 e un K subito sul  flop.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Lo stesso Santoro si è poi preso cura di Erik Seidel ancora una volta accoppiando una delle sue hole card (K J , J al flop) contro la pocket pair di 5 del campionissimo americano, membro della Hall of Fame del poker.

E non è finita qui. Anche David Ormsby poco dopo è caduto per mano di Santoro, quando il suo A 4 nulla ha potuto contro l’A K dello scatenato Daniel: board A 8 3 8 10 e anche per Ormsby il WPT Tournament of Champions è andato agli archivi.

Ci sono volute altre due ore e mezza per fermare la corsa dello scatenato Daniel Santoro, che con K Q ha chiamato l’all-in del futuro vincitore con A 4 . Santoro è passato in testa al flop, Q 8 2 , ma dopo un inutile 7 al turn, ecco un A al river che ha mandato la contesa all’heads-up.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

 

Supera il test che misura le tue capacità al tavolo di poker e ottieni BANKROLL ILLIMITATO

betsense

 

18 mani per la gloria

La battaglia finale per il WPT Tournament of Champions è iniziata con Weinman in netto vantaggio di chip rispetto a Mizrachi, che è durato soltanto 18 mani. Alla fine, ‘The Grinder’ si è arreso quando il suo 5 5 è incappato nell’A 8 di Weinman, fortunato a trovare un 8 al turn.

“Mi sembra incredibile”, ha dichiarato il campione a caldo, “è stato un torneo durissimo e vincerlo è qualcosa di speciale. Una cosa folle, di solito giochi questi tornei con un migliaio di persone e ce ne sono magari 850 che non hanno proprio possibilità di vincere. Giocare in un evento in cui ci sono 66 persone che lo hanno già vinto e che hanno avuto successo nel mondo del poker, e uscirne vincitore, è incredibile.

WPT Tournament of Champions: il payout del final table

  1. Daniel Weinman $381.500
  2. Michael Mizrachi $218.000
  3. Daniel Santoro $133.525
  4. David Ormsby $95.375
  5. Erik Seidel $73.575
  6. Dylan Wilkerson $57.225