Gioco legale e responsabile

WSOP 2021

WSOP 2021 LIVE: Sammartino finisce sesto al No Limit 2-7 Lowball. Hellmuth ancora in corsa

Scritto da
17/10/2021 23:12

1.014


Photo Courtesy of Pokernews

E’ iniziato in questi minuti il Day 3 dell’evento #31 delle WSOP: il $1,500 No-Limit 2-7 Lowball Draw.

Siamo fortemente interessati a questo torneo, per il motivo che il nostro Dario Sammartino è saldamente in corsa verso il tavolo finale: con 10 players left, infatti, l’azzurro occupa il terzo posto nel chipcount (ricordiamo che in questa disciplina il Final Table si disputa a sette giocatori).

Ma non è tutto: il secondo posto nel count è occupato nientemeno che da Phil Hellmuth, alla ricerca del suo quarto tavolo finale in meno di venti giorni, a conferma di uno stato di forma clamoroso.

Questo il chipcount da cui si è  ripartiti da qualche minuto, a bui 10.000/20.000 :

1 Rep Porter 1,129,000
2 Phil Hellmuth 1,016,000
3 Dario Sammartino 800,000
4 Jason Papastavrou 666,000
5 Jason Lipiner 663,000
6 Kenji Faris 620,000
7 Kevin Gerhart 581,000
8 Chris Vitch 447,000
9 Jake Schwartz 398,000
10 Ryan Riess 266,000

Ad avvalorare ulteriormente il field rimasto, impossibile non notare il Main Event Champ del 2013 Ryan Riess e il tre volte braccialettato Rep Porter, chipleader.

Seguite con noi gli aggiornamenti della nottata!

Update: Rep Porter elimina Papastavrou. Siamo a 9 players left

Siamo rimasti in nove. Papastavrou, dopo l’apertura di Schwartz (quest’ultimo, attivissimo nelle prime fasi), va direttamente all-in, trovando però l’immediato call di Porter.

Papastavrou cambia una delle sue carte e Porter si annuncia servito.

Allo showdown, Porter mostra un fortissimo 9 -7 -6 -5 -4 per un “9-7 low” , Papastavrou deve abbandonare il torneo con il suo Q -9 -4 -3 -2 per “Q-9” che nulla può contro il suo avversario.

Questo il count aggiornato:

1 Rep Porter 1,165,000
2 Jake Schwartz 1,120,000
3 Phil Hellmuth 853,000
4 Dario Sammartino 800,000
5 Jason Lipiner 663,000
6 Kenji Faris 620,000
7 Chris Vitch 400,000
8 Kevin Gerhart 300,000
9 Ryan Riess 266,000

Update: Riess eliminato. Siamo rimasti in 8, un’eliminazione e sarà Final Table

Dopo l’apertura di Vitch, Riess (short del torneo) spinge tutte le sue chips nel mezzo, con Vitch che chiama.

Riess annuncia il servito, Vitch cambia una carta.

Allo showdown, Riess mostra un J-9-6-5-3 per un “J-9 low”, Vitch ha un “9-8-7-5-4” per un più basso (e migliore) “9-8 low”.

Riess finisce nono, ancora un out e si procederà a comporre un solo tavolo.

Chipcount:

1 Jason Lipiner 1,160,000
2 Jake Schwartz 1,120,000
3 Rep Porter 963,000
4 Phil Hellmuth 853,000
5 Dario Sammartino 800,000
6 Kenji Faris 620,000
7 Chris Vitch 600,000
8 Kevin Gerhart 300,000

Update: è tavolo finale “non ufficiale” a otto. Sammartino è chipleader!!

Seppur ufficialmente annunciato il tavolo finale a 7 giocatori, l’organizzazione ha riunito gli 8 giocatori superstiti in un unico tavolo.

Ottime notizie per noi: Dario Sammartino è annunciato come il chipleader tra gli otto rimasti, seguito da Hellmuth e Schwartz.

Ecco infatti il count:

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.
1 Dario Sammartino 1,196,000
2 Phil Hellmuth 1,120,000
3 Jake Schwartz 1,006,000
4 Rep Porter 887,000
5 Jason Lipiner 885,000
6 Joshua Faris 720,000
7 Chris Vitch 623,000
8 Kevin Gerhart 325,000

Photo Courtesy of Pokernews

Update: eliminato Kevin Gerhart. E’ ufficialmente Final Table, Sammartino c’è!

In un piatto aperto proprio dal nostro Dario, il corto Gerhart è andato in all-in, trovando il re-shove di Rep Porter, che ha fatto foldare il nostro portacolori.

Gerhart cambia una carta e mostra un 10-7-6-5-2 , che nulla può contro il servito di Porter 8-6-4-3-2 : mano fenomenale che lo elimina. Siamo in 7!

Questo il count:

1 Jake Schwartz 1,300,000
2 Phil Hellmuth 1,120,000
3 Dario Sammartino 1,050,000
4 Rep Porter 965,000
5 Jason Lipiner 885,000
6 Joshua Faris 720,000
7 Chris Vitch 623,000

Update: grandissimo equilibrio, Schwartz chipleader, Sammartino stabile

E’ Jake Schwartz, finora, il giocatore più efficace di questo final table. Sembra essere l’unico che riesce a far pesare la chiplead, avendo rubato in sequenza due piatti di fila a Porter e uno a Lipiner. Sammartino, per ora, sembra tenersi fuori dai guai, ma i bui che nel frattempo sono saliti a 15.000/30.000 suggeriscono azione a breve.
Count:

1 Jake Schwartz 1,505,000
2 Chris Vitch 1,200,000
3 Rep Porter 1,100,000
4 Dario Sammartino 1,000,000
5 Phil Hellmuth 950,000
6 Joshua Faris 535,000
7 Jason Lipiner 525,000

Update: Lipiner eliminato da Faris. Siamo rimasti in 6

Lipiner, shortstack, viene eliminato da Faris, nonostante una mano servita fortissima: 9-7-6-5-2 per lui, ma che nulla può contro il cambio di una carta per Faris, che trova un ancor più forte 9-5-4-3-2.

Siamo rimasti in 6, ora Sammartino ed Hellmuth chiudono la classifica, che resta comunque molto corta:

1 Chris Vitch 1,600,000
2 Jake Schwartz 1,505,000
3 Rep Porter 1,100,000
4 Joshua Faris 1,050,000
5 Dario Sammartino 1,000,000
6 Phil Hellmuth 900,000

Update: brutta botta per Sammartino, presa da Porter. Ora siamo un po’ short, ma si lotta

Colpo negativo per il nostro portacolori. Sammartino aveva infatti aperto a 70.000 da cutoff sul grande buio di Porter, che ha chiamato.

Entrambi hanno cambiato una carta, con Porter che ha check-callato la bet di 125.000 di Dario. Alla vista del 9-8-5-4-2 di Porter, Dario ha mostrato un 10 prima di muckare la sua mano.

Questo si aggiunge ad un colpo negativo preso in precedenza, con il nostro alfiere che ora naviga in cattive acque, a 455.000.

Nella mano immediatamente successiva, apertura di Hellmuth a 85 mila con Dario che va in all-in, facendo foldare il “poker brat“.

Situazione:

1 Chris Vitch 1,600,000
2 Jake Schwartz 1,505,000
3 Rep Porter 1,455,000
4 Joshua Faris 1,050,000
5 Phil Hellmuth 845,000
6 Dario Sammartino 625,000

 

Update: Dario Sammartino eliminato in sesta posizione

Dopo circa quattro ore di gioco, finisce il sogno-braccialetto per il nostro Dario Sammartino. Restato corto, come avevamo visto in precedenza, incappa in una mano pessima che lo spedisce fuori dal torneo: Porter apre a 65.000 UTG, con Dario sullo small blind che va all-in direttamente per 600.000. Porter snappa, entrambi dichiarano di essere serviti, con Porter che mostra il 7-5-4-3-2, che a questo gioco corrisponde alla mano migliore in assoluto. Alla vista del punto avversario, a Dario non resta che muckare e passare all’incasso dei 13 mila dollari promessi al sesto classificato.

Questo il count:

1 Rep Porter 1,900,000
2 Chris Vitch 1,600,000
3 Jake Schwartz 1,505,000
4 Joshua Faris 1,050,000
5 Phil Hellmuth 845,000
Tag: