Gioco legale e responsabile

News

Bryn Kenney lancia il guanto di sfida: “Phil Hellmuth? Scelga la variante e giochiamo”

Bryn Kenney, numero uno della classifica All-Time per quanto riguarda le vincite nei tornei di poker live, vuole giocare uno contro uno con Phil Hellmuth. Ecco i passaggi più interessanti dell’intervista esclusiva rilasciata ai colleghi di PokerNews.

Scritto da
09/07/2021 10:30

444


Bryn Kenney in carriera ha vinto qualcosa come 56,4 milioni di dollari nei tornei di poker live. Nessuno come lui, almeno a livello monetario, ma nel poker è difficilissimo stabilire chi sia il migliore in assoluto, dal momento che l’indicatore economico è solo uno dei tanti.

Di certo, Kenney è uno che ha parecchia fiducia nei propri mezzi e non ha paura di niente e di nessuno. Anzi, per dimostrare chi è il migliore, Bryn è disposto a sfidare un altro giocatore che non ha problemi di ego: Phil Hellmuth.

 

Bryn Kenney

Bryn Kenney (fonte: PokerNews.com)

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Pronto, Phil Hellmuth?

Intervistato da PokerNews, Bryn Kenney già in tempi non sospetti si era definito il più forte al mondo. Stuzzicato nuovamente da Sarah Herring, il poker pro americano ha parlato per l’appunto di Phil Hellmuth, visto che anche il Poker Brat si ritiene il best in the world.

“Rispetto Phil sicuramente, ha vinto più braccialetti di tutti, e sta distruggendo tutti negli heads-up”, ha commentato Kenney. “Voglio dire, deve avere un qualche tipo di istinto speciale per le cose in generale, è sicuramente un personaggio”.

Ma dopo i complimenti, ecco l’affondo: “Può parlare quanto vuole, ma quando vuole parlare dell’essere il migliore del mondo, io dico ok, ma come lo vuoi dimostrare? Vuoi giocare contro di me in heads-up? Vuoi sfidarmi nei tornei? Nel cash? Mix, PLO, No Limit Hold’em, quel che ti pare: scegli un gioco e un prezzo e giochiamo, e facciamo vedere al mondo chi è il più forte.

L’ossessione per il migliore

Nonostante sia il numero uno della All-Time Money List, Bryn Kenney ha dichiarato di non avere interesse a partecipare alla scena High Roller nel 2021, a meno che qualcuno non gli lanci una sfida.

“Questi High Roller che capitano ogni giorno… non mi interessano. Non mi interessa vincere un titolo, vincere altri soldi. Però, se qualcuno pensa di essere il migliore, ogni volta che c’è un torneo grosso, diciamo da $250k o $1 milione, sono pronto a giocare contro chiunque.

Se pensano di essere più preparati di me, solo perché non gioco da un po’, c’è un solo modo per dimostrarlo: buttare un po’ di denaro nel fuoco e vedere che succede.

Il nuovo Bryn Kenney

Nel corso degli ultimi anni, Bryn Kenney ha lavorato molto su se stesso, perdendo peso e cambiando stile di vita. Nonostante la spavalderia, oggi appare più calmo: “Ho perso peso in due periodi distinti, ma se non ti poni degli obiettivi, come la salute, continuerai a fare avanti e indietro.

Oggi mi alleno, mangio in maniera super sana e non fumo da una settimana. Mi ero dimenticato di quanto la salute fosse importante nella vita per dare il meglio di te, con tanta buona energia ogni giorno. Sentirsi bene è una cosa importante e mi piace da matti”.

Che cosa riserverà il futuro? La mia carriera nel poker è stata come scalare una montagna. Su quella montagna, all’inizio, pensi di poter correre, ma finisci per scivolare e ti tocca ricominciare da capo. Poi, con più consapevolezza ed esperienza, riparti con la scalata con maggiore intelligenza e furbizia”.

“Penso di essere un ottimo ambasciatore del gioco, voglio vederlo crescere. Con l’abilità e l’intelligenza che ho, e le conoscenze, mi sento responsabile verso me stesso e verso il mondo: vogio fare la differenza e penso di essere nella situazione perfetta per farlo.