Vai al contenuto

SCOOP: Shaun Deeb diventa cannibale

Shaun Deeb, in stato di grazia allo SCOOPAveva dichiarato di essere ritirato dai tornei, ma evidentemente ci ha ripensato: Shaun Deeb è tornato infatti a vincere, dominando l’evento numero 17 dello Spring Championship Of Online Poker indetto da PokerStars.

Si trattava di un torneo di Pot Limit Omaha six-max da 162 $ di buy-in con rebuy ed add-on concessi: i 743 partecipanti hanno quindi generato un montepremi pari a 353.100 dollari, superando di gran lunga il garantito.

Come spesso accade in tornei online tanto importanti, erano molti i nomi noti ad essersi dati appuntamento a questo torneo: tra gli altri, erano presenti Jason Mercier e Tom McEvoy, ma questa volta la gloria non stava attendendo loro.

Shaun Deeb era difatti già in testa quando erano rimasti 30 giocatori, e man mano che le eliminazioni continuavano a compiersi un altro nome riusciva ad emergere, quello di Noah “Exclusive” Boeken. Ma lo statunitense sembrava davvero imprendibile. D’altro canto, quando uno dei più forti giocatori di tornei online al mondo incontra una serata in cui le carte non fanno altro che sorridergli, fermarlo diventa davvero dura.

Al tavolo finale, dopo aver eliminato quattro degli ultimi sei giocatori usciti, Shaun Deeb si presentava con uno stack di 3.000.000 di chips, quando in gioco vi erano in totale 8.000.000 di chips. Ed anche al tavolo finale, la musica non è cambiata.

Uno dopo l’altro, Shaun Deeb ha infatti eliminato tutti gli avversari presenti al tavolo, dimostrando di essere davvero in serata di grazia, tanto che “Vingcent” – eliminato di lì a poco in quarta posizione – non può che scrivere laconicamente in chat: “Inizio a capire come mai tu sia il più grande giocatore di tornei di sempre”.

Anche Noah 'Exclusive' Boeken ha dovuto arrendersiAnche Noah Boeken doveva chinare il capo di fronte a questo Deeb, accontentandosi della terza piazza, e lasciando lo statunitense all’heads-up finale contro “HN Kakaroto” con un’imbarazzante leadership di 7 milioni contro appena uno.

In queste condizioni lo scontro finale durava appena sette mani, tutte vinte dal cannibale Deeb. Nell’ultima di queste, “HN Kakaroto” completa dal BTN e Shaun checka, per un flop che dice 8 2 8 . Deeb check/raisa fino a 250.000 la puntata di 50.000 dell’avversario, che per tutta risposta va all-in, ma riceve il call. Lo statunitense ha in mano 3 *p8* 6 k , che è molto avanti sulla mano di “HN Kakaroto”, j 2 4 j . Il turn è addirittura un 6 che chiude i giochi e così al river il 10 a nulla vale.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Questo quindi il payout completo del tavolo finale:

1)    Shaundeeb 62.251 $
2)    HN Kakaroto 45.903$
3)    Noah “Exclusive” Boeken 35.310$
4)    Vingtcent 24.717$
5)    Culibrk1 17.655$
6)    Bigblinger 10.593$

Shaun Debb vince quindi questo evento SCOOP assieme a 62.251 $, e per uno che voleva smettere con i tornei di poker non è davvero niente male.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta