Vai al contenuto

WSOP 2007: Tavolo Finale

Eccoci finalmente all’attesissimo tavolo finale del main event 2007! Nove sono i giocatori sopravvissuti ai sei giorni di torneo ed ai 6.358 partecipanti. Manca ancora un giorno per scoprire chi sarà il vincitore del 2007.

Questi i nove finalisti:

1. Philip Hilm $22,070,000
2. Tuan Lam $21,315,000
3. John Kalmar $20,320,000
4. Raymond Rahme $16,320,000
5. Lee Childs $13,240,000
6. Lee Watkinson $9,925,000
7. Hevad “Rain” Khan $9,205,000
8. Jerry Yang $8,450,000
9. Alex Kravchenko $6,570,000

Ecco il riassunto di quello che è successo il sesto giorno di gara.

Tra i 36 giocatori ancora in gara, spiccano sei nomi degni di nota, i quali sconfessano la leggendaria storia che ad arrivare tra i primi posti siano solo i giocatori fortunati: Alex Kravchenko, Bill Edler, Kenny Tran, Lee Watkinson, Daniel Alaei e Scotty Nguyen. Purtoppo solo due tra i sei giocatori professionisti arriverà al tavolo finale, mentre gli altri ad uno ad uno cadranno sul campo.

Primo nome importante a lasciare il tavolo da gioco, uscendo venticinquesimo e portando a casa $333,490, è Daniel Alaei. Buttato fuori da John Kalmar che ha A K contro il suo A Q con un board 7 5 4 5 9.

A seguirlo in ventitreesima posizione è Bill Edler: il giocatore contro rilancia $1.5 milioni al rilancio preflop di Raymond Rahme. Quest’ultimo folda al contrario di Alex Kravchenko che chiama, investendo i suoi ultimi $695,000. Edler mostra 4 4, mentre Kravchenko ha 10 10. Sul board esce K Q 7 10 ed Edler perde un grosso piatto. Assottigliato di netto il suo chip count, Edler decide di andare all in di $1,950,000, ma è chiamato da Jerry Yang. Edler gira 10 9, mentre Yang ha A K. Il board Q 4 2 A 7 non aiuta Edler, che lascia il torneo e vince comunque $333,490.

È la volta di Kenny Tran, che dal bottone rilancia di $325,000 ed è chiamato da Kalmar dal big blind. Al flop esce 10 6 3, Kalmar fa check e chiama la puntata di $500,000 di Tran. Al turn esce il 9, Kalmar fa check di nuovo per poi chiamare la puntata di $1,300,000. Sul 2 Kalmar va all in. Con grossa indecisione e difficoltà, Tran decide di chiamare e tra l’emozione generale Kalmar gira A 8. Tran è il sedicesimo ad uscire, vincendo $381,302.

Con un caloroso applauso ed un bottino di $476,926, il vincitore del main event 1998, Scotty Nguyen saluta il suo pubblico dopo una successione di mani sfortunate. Una prima mano contro Tuan Lam intacca gravemente il suo stack. Arrivati al river Lam fa una grande chiamata su un reraise di Nguyen su un board K 5 4 K J. Lam mostra 10 10, Scotty ha 4 3.
Successivamente è Hilm a metter in difficoltà Nguyen.Dal big blind chiama il rilancio di $530,000 di Scotty dallo small blind.

Al folp esce q 6 5 , Nguyen punta $600,000 e Hilm chiama. Al turn si gira un k . Check di Nguyen e puntata di Hilm di $1,200,000. A questo punto Nguyen decide di andare allin. Hilm chiama per i suoi ultimi $6,845,000. Nguyen mostra le sue carte: a q , Hilm le proprie: 5 5 . Al river esce un 4 , che non aiuta Nguyen, e lo lascia con solo $1,350,000.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

E’ lo stesso Hilm a farlo uscire definitivamente. Under the gun Hilm rilancia di $480,000 e Nguyen chiama dal big blind. Al flop si girano k 7 3 e Nguyen va all in. Hilm chiama e gira k q per la top pair, Nguyen gira 10 9 per un flush draw. Il turn non è decisivo perchè esce 2 , il river invece con q determina la sorti della mano: Hilm resta, Nguyen esce.

La decima posizione è di Steven Garfinkle. L’ultima mano del sesto giorno si svolge alle quattro di notte circa e vede protagonisti Steven Garfinkle e Raymond Rahme. Il primo andato all in di $3,515,000 con A 3, è chiamato dal secondo che gira Q Q. Al flop esce K Q J, al turn 6 ed al river 2. Garfinkle si aggiudica $476,926.

Ricordiamo il payout del tavolo finale:

1st – $8,250,000
2nd – $4,840,981
3rd – $3,048,025
4th – $1,852,721
5th – $1,255,069
6th – $956,243
7th – $705,229
8th – $585,934
9th – $525,934

Assopoker ringrazia di cuore Dario Minieri che ci ha fatto vivere un sogno per tutta la settimana.
Dario esce il quinto giorno 96°, portando a casa 67.535$. Questa la mano che pone fine al sogno. Da middle position fa un raise minimo in pre-flop e Reagan Silber chiama dal bottone, call anche del Big blind. Al flop esce 10 5 3 e Dario punta 100k. Chiama solo Silber mentre il big blind folda. Dario fa check sul turn 7 e Silber punta 250.000. Minieri raise all-in e call immediato dell’avversario che mostra un set floppato con 3 3 . Dario ha invece un progetto di colore con q 8 , che non si realizza sul river. Grazie di cuore Caterpillar!