Gioco legale e responsabile

Online

Giada Fang sfiora il tavolo finale nel Sunday Million, Merone e D’Alterio in forma KO

Scritto da
24/07/2017 11:30

5.821


Giada Fang, colpaccio solo sfiorato nel Sunday Million

La domenica dei tornei online su PokerStars.com ha visto due nomi italiani emergere su tutti: quello di Giada Fang e quello di Antonio Merone. Ventiquattro ore prima, invece, era stato il turno di Luigi D’Alterio.

Giada Fang e un 13° posto da tilt

La prima, ex PokerStars Team Pro Online, è da tempo tornata al grinding massivo su PS.com e, nella notte appena trascorsa, è andata vicino a un colpo di quelli che cambiano una stagione: il Sunday Million.

Giada ha chiuso lo storico domenicale al 13° posto su 5889 entries, incassando 6.429 dollari. Si tratta di un premio discreto ma nulla più, soprattutto considerando che il vincitore -il tedesco “Kabotajoe” – ne ha portato a casa 162mila…

Antonio Merone manca il colpo del…KO

Nella stessa serata, un altro grinder azzurro è andato ancora più vicino a un colpo inferiore in termini di prestigio, ma non di difficoltà. Parliamo di Antonio Merone alias “G0DplzH3lpMe”, che si è classificato sesto nel Super Sized Sunday.

Buy-in da 700$, con 332,5$ di buy-in, altrettanti in taglie e 35$ di fee, il torneo è il domenicale più importante in formula Progressive KO, dall’alto dei suoi 300.000$ garantiti. In 601 vi hanno preso parte, con il forte svedese Jonatan “TanTanSWE” Hellman che vince incassando ben 60mila dollari!

Per Antonio Merone, gemello dell’altro grinder Lorenzo, un premio da quasi 14mila dollari:

“Il-Giuglia” re del sabato su PokerStars.com

Sempre in tema di tornei con le taglie, nella serata di sabato si era messo in grande evidenza un altro italiano emigrato a Malta per giocare sulle .com: Luigi D’Alterio. Anch’egli grande amico dei gemelli Merone, “Il-Giuglia” ha messo la firma su un torneo a buy-in basso ma con una rendita enorme. D’Alterio ha vinto il “Saturday Eliminator” di PokerStars.com, torneo da appena 27$ con 80.000$ garantiti. Ben 4216 gli avversari messi in riga, per un premio globale da quasi 12mila dollari!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento