Gioco legale e responsabile

Online

Doppia vittoria di Mustapha Kanit tra Masters e Bounty, terzo posto per Sammartino

Una notte che si colora di azzurro con Mustapha Kanit e Dario Sammartino. La super coppia del poker italiano si mette in evidenza nell'online. Musta cala addirittura la doppietta di successi portando a casa il Bounty Builder e l'evento#14 del Poker Masters, mentre Dario nella stessa kermesse centra la 3° piazza nell'evento#15, dopo un sesto posto raggiunto due notti fa. 

Scritto da
21/04/2020 14:26

5.146


Musta da sballo

La notte perfetta di Mustapha Kanit, nella sua sessione online, inizia con la vittoria nel Bounty Builder sulla piattaforma internazionale di Pokerstars. L’azzurro, con il nick “Lasagnaaammm” mette in riga 1.777 rivali e porta a casa un trionfo di grande spessore. Il torneo, dal buyin di 530$, prevede 250 dollari nel classico payout e altri 250$ come taglia. Non ha fatto sconti Musta nella discesa al titolo, con la galoppata al tavolo finale che è risultata decisiva per il sigillo.

Mustapha Kanit e Dario Sammartino

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Incassa 77.835 dollari per la prima posizione e altri 58.012 sotto forma di taglie. In tutto Kanit fa segnare uno score di 136.847 bigliettoni. Insieme a lui ha sognato a lungo anche Gianluca “Tankanza” Speranza. L’aquilano si è fermato al decimo posto, ad un passo dal tavolo finale a 9 giocatori. Incassa oltre 9 mila dollari, di cui 4.650$ per il piazzamento e altri 4.847$ come taglie.

Il payout

La firma nel Masters

La doppietta di Mustapha Kanit si completa con il successo nell’evento#14 del Poker Masters. Ricordiamo che la kermesse doveva disputarsi dal vivo a Las Vegas, ma a causa del Covid-19 è stata trasformata in manifestazione online. Il “$10.300 8-Max NLH $500.000 GTD” ha ottenuto l’adesione di 114 palyers, per un prize pool netto di 1.140.000 dollari.

Mustapha Kanit (Katerina Lukina Pokernews)

Musta ha superato nel duello finale un avversario scomodo come Alexandros Kolonias. L’azzurro conquista la prima piazza e soprattutto porta a casa la bellezza di 279.300 dollari. Diventa il primo giocatore italiano ad iscrivere il suo nome nell’albo d’oro del Poker Masters. Sommando i due eventi vinti, Mustapha Kanit registra un incasso di 416.147 dollari.

Il payout

  1. Mustapha Kanit $279,300
  2.  Alexandros Kolonias $199,500
  3.  Artur Martirosian $142,500
  4.  Brunno Botteon $99,750
  5.  Christoph Vogelsang $74,100
  6.  Edwin Amaya $57,000
  7.  Simon Pedersen $45,600
  8.  Alex Foxen $37,050

Dario chiude terzo

Se Mustapha Kanit chiama, Dario Sammartino risponde. Non potrebbe essere altrimenti, visto che il partenopeo chiude al terzo posto nell’evento#15 del Poker Masters. L’azzurro ha preso parte al “$10.300 NLH 6-Max $500.000 GTD” e dopo una lunghissima battaglia si arrende sul gradino più basso del podio per 93.600 dollari. L’evento#15 vede il successo di un altro fenomeno del poker come Tim Adams. Il canadese, dopo l’eliminazione di Dario, ha avuto la meglio in heads up su Joao Vieira.

EPT Praga Main Event Dario Sammartino

Il portoghese con la seconda posizione incassa 152.100 dollari, mentre Tim si assicura la prima moneta da 243.988 bigliettoni. Per Dario Sammartino si tratta del secondo tavolo finale in 24 ore, dopo il sesto posto ottenuto la notte precedente nell’evento#16, il “$25.000 NLH“. Il Partenopeo per questa sesta piazza ha ottenuto una ricompensa da 99.000 dollari. Il trionfo è invece andato a Jason Koon, capace di stendere in heads up il “Cannibale” Justin Bonomo. Per la vittoria Koon ha incassato 549.000 dollari, mentre Bonomo si consola con 369.000 bigliettoni.

I payout

Evento#15

  1. Timothy Adams $243,988
  2.  Joao Vieira $152,100
  3.  Dario Sammartino $93,600
  4.  Alex Foxen $68,250
  5.  Ben Heath $48,750
  6.  Ali Imsirovic $33,150
  7.  Alexandros Kolonias $25,350
  8.  Yahia Fahmy $25,350
  9.  Jorryt van Hoof $25,350
  10.  Sami Kelopuro $21,370
  11.  Elias Talvitie $21,370
  12.  Juan Pardo Dominguez $21,370

Evento#16

  1. Jason Koon $549,000
  2.  Justin Bonomo $369,000
  3. Steve O’Dwyer $252,000
  4.  Conor Beresford $162,000
  5.  Juan Pardo Dominguez $126,000
  6.  Dario Sammartino $99,000
  7.  Joni Jouhkimainen $85,500
  8.  Daniel Smith $81,000
  9.  Ole Schemion $76,500