Vai al contenuto

EPT Deauville, Castelluccio guida i 4 moschettieri italiani

Sergio CastelluccioE’ un day 1A dai numeri importanti, quello concluso ieri al Casinò Barriére di Deauville per la tappa francese dell’EPT by PokerStars. Molti i francesi nel chipcount ma comanda un lituano, Kristijonas Andrulis. Sergio Castelluccio guida i 4 italiani in gara.

Il forte pro di Bisaccia (Av) sembra tornato quello dei tempi migliori, chiudendo la giornata in 17ma posizione sui 221 superstiti. Bene anche Antonio Buonanno, altro campano habituée in questi palcoscenici, che imbusta oltre 70mila chips ben sopra average.

L’istrionico Marco Della Tommasina chiude invece poco sotto, a circa 60mila chips ma anche lui può dirsi abbastanza soddisfatto. Leggermente più short l’altro italiano in gara, Ferdinando D’Alessio, a 43800 fiches.

Scorrendo il chipcount si scoprono alcuni nomi importanti, come quello di James Mitchell (80k), Kara Scott (38,2k) ed uno shortissimo Arnaud Mattern. Tra chi non ce l’ha fatta c’è invece Jonathan Duhamel: dopo un fantastico PCA con 4 tavoli finali su 6 eventi giocati, è il primo passo falso per il campione WSOP 2010.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Oggi il day 1B con altri italiani e vip internazionali in gara. Di seguito la top ten e il chipcount italiano:

  1. Kristijonas Andrulis    162.600
  2. Philippe Ma    162.200
  3. Elie Payan    141.800
  4. Julien Claudepierre    128.200   
  5. Marchel Masaladzhiu    114.600
  6. Yoann Amaudry    111.600   
  7. Denis Patout    102.500   
  8. Pavel Perfilov    100.300   
  9. Pierre Barthelemy    99.800   
  10. Jean Marc Rigaill    97.400

Italiani
Sergio Castelluccio    92.800
Antonio Buonanno    70.300
Marco Della Tommasina    60.600
Ferdinando D’Alessio    43.800

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".