Vai al contenuto

IPT Saint Vincent: stabilito il tavolo finale, comanda Giuseppe Caridi

[imagebanner gruppo=”pokerstars”]

Il Day 3 dell’IPT Saint Vincent è servito per limare ulteriormente il field: dei 24 che hanno cominciato la giornata, infatti, ne sono rimasti soltanto 8, il numero giusto per comporre il tavolo finale. Ancora una volta è Giuseppe Caridi a fare la voce grossa: con 2.655.000 è il chip leader e favorito d’obbligo.

Caridi aveva già chiuso in vetta il Day 2 e ieri si è riconfermato. Ma se nella terzultima giornata di questo IPT Saint Vincent il suo vantaggio nei confronti del suo più diretto inseguitore era stato esiguo, stavolta il cuscinetto tra lui e Giorgo Soceanu è piuttosto comodo: quest’ultimo, infatti, ha uno stack di 2.205.000.

Al 3° posto, staccatissimo, troviamo Paolo Antonio Pellegrini, che apre un trittico di giocatori da oltre 900.000 chip: 980.000 per lui, 955.000 per Christian Cipriano e 910.000 per Giuseppe Mancini. Quindi, molto vicini, Enrico Consales con 830.000 e l’olandese Micha Renaldo Hoedemaker con 820.000. Chiude lo short stack Alessandro Adinolfo con 415.000 gettoni.

Lo sloveno Matej Adamic ha indossato i panni dell’uomo bolla del final table, essendo stato eliminato al 9° posto (per un premio di €7.000). Niente da fare anche per Alberto Fiorilla (11°, €5.940) e Dario Ciravegna (12°, €5.180). Il danese Morten Mortensen, invece, ha chiuso al 18° posto per un premio di €3.750.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Oggi a partire dalle ore 14 comincerà la lotta per l’ambita picca. Ecco come si presenta il tavolo finale dell’IPT Saint Vincent:

  1. Giuseppe Caridi 2.655.000
  2. Giorgio Soceanu 2.205.000
  3. Paolo Antonio Pellegrini 980.000
  4. Christian Cipriano 955.000
  5. Giuseppe Mancini 910.000
  6. Enrico Consales 830.000
  7. Micha Renaldo Hoedemaker 820.000
  8. Alessandro Adinolfo 415.000

Con relativo payout:

  1. €80.000
  2. €45.000
  3. €32.000
  4. €26.000
  5. €21.000
  6. €16.000
  7. €12.000
  8. €8.500