Vai al contenuto

Super High Roller Bowl: Bonomo leader e Negreanu ultimo, out Fedor Holz

Hart prima sogna poi saluta

Che battaglia al casinò Aria per il “$300.000 Super High Roller Bowl“. In 44 sono tornati per il day 2, per una discesa senza esclusione di colpi. Uno dei protagonisti assoluti è stato Kevin Hart. Il noto attore americano dopo aver eliminato nel day 1 un certo Phil Hellmuth, ha fatto fuori anche Fedor Holz. Due scalpi pesantissimi. Hart si trova ancora una volta dalla parte giusta del cooler quando con A-A domina Q-Q del tedesco. Un asso facecard chiude i giochi. (Nel video sottostante, oltre alla replica completa del day 1, trovate al punto 6.38.45 la mano in cui Hart elimina Hellmuth).

Ma per il giocatore americano sarà l’ultima gioia di questo torneo. Infatti un paio di ore dopo scende in maniera pesante nel count e con A-J mette le ultime chips al centro del tavolo. Brian Rast con K-K non fa sconti e dopo un board anonimo spedisce fuori Kevin Hart. Nonostante l’eliminazione l’attore porta a casa una prestazione soddisfacente e due eliminazioni delle quali potrà vantarsi a lungo.

Bonomo momento super

Justin Bonomo è il leader a fine day 2 del “$300.000 Super High Roller Bowl“. Momento magico per lui che ha iniziato la sua avventura al Casinò Aria con due vittorie importanti. Infatti il player a stelle e strisce ha vinto nel giro di 48 ore prima il “$10.500 NLH” e poi il “$50.000 Aria Super High Roller 17“. E adesso sogna di mettere in bacheca anche questo evento con 6 milioni di dollari riservati al campione.

Sale in maniera graduale al comando del count portando a casa numerosi piatti. Una leadership costruita con costanza nel corso della seconda giornata che lo vede imbustare 2.628.000 gettoni. Ha un discreto vantaggio su Byron Kaverman. L’ex leader del day 1 infatti prosegue il suo cammino nei piani alti, anche se distanziato dalla vetta con 2.063.000 chips.

Mercier e Negreanu arrancano

Fra i 19 giocatori promossi al day 3 del “$300.000 Super High Roller Bowl” ci sono esclusivamente pezzi da novanta del poker mondiale. Per due di essi però la situazione non è delle più facili. Jason Mercier e Daniel Negreanu si trovano sul fondo del count. Il primo con 243.000 fiches e l’altro con 225.000 unità. Per i due membri del Team pro Pokerstars dunque serve un deciso cambio di passo nella terza giornata.

Daniel Negreanu

Per due big che arrancano ce ne sono altri che volano. Dan Shak completa il podio virtuale, seppur con un distacco abissale dalla coppia di testa. Mette assieme 1.482.000 pezzi. Promossi a loro volta poi, Leon Tsoukernik (1.335.000), Pratyush Buddiga (716.000), Cary Katz (701.000), Jason Koon (696.000), Jake Schindler (567.000), Brian Rast (526.000) e Andrew Lichtenberger (444.000) solo per citarne alcuni. Start del day 3 alle 13.00 locali quando in Italia saranno le 22.00. 

Chipcount e payout

Questo il count ufficiale del day 2 del “$300.000 Super High Roller Bowl“:

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto
  • Justin Bonomo US 2.628.000
  • Byron Kaverman US 2.063.000
  • Dan Shak US 1.482.000
  • Bill Klein US 1.466.000
  • Christoph Vogelsang DE 1.391.000
  • Leon Tsoukernik CZ 1.335.000
  • Pratyush Buddiga US 716.000
  • Cary Katz US 701.000
  • Jason Koon US 696.000
  • David Einhorn US 685.000
  • Jake Schindler US 567.000
  • Stefan Schillhabel DE 530.000
  • Brian Rast US 526.000
  • Rainer Kempe DE 487.000
  • Andrew Lichtenberger US 444.000
  • Koray Aldemir DE 356.000
  • Zach Hyman US 267.000
  • Jason Mercier US 243.000
  • Daniel Negreanu CA 225.000

1- $6.000.000
2- $3.600.000
3- $2.400.000
4- $1.800.000
5- $1.400.000
6- $1.000.000
7- $600.000

 

Stanco di perdere? Entra nel Team di Pokermagia! Staking e Coaching gratuito per te. Fail il test ora!

betsense

COMPARAZIONE GIOCHI