Vai al contenuto

WPT Championship: Rettenmaier up! Bonomo super nel 100.000$

michael-mizrachiC’è parecchia carne al fuoco al Bellagio con il final table del WPT 25.000$ Championship e la partenza del 100.000$ Super High Roller. Ballano diversi milioni nel prestigioso casinò di Las Vegas, con i più importanti players mondiali già protagonisti sulla Strip, pronti a scaldare i motori in vista delle WSOP.

WPT 25.000$ Championship Main Event
Poche ore fa è stata definita la griglia dei magnifici nove che si contenderanno un posto al sole per l’atto finale del World Poker Tour con Marvin Rettenmaier in pole position. Il nuovo player di PartyPoker (dopo il recente addio a Titan Poker), domina con un big stack di 3.750.000 chips ma non molla l’osso neanche Michael “The Grinder” Mizrachi vicinissimo nel chipcount. Terzo Steve O’Dwyer e non scherza neanche il formidabile Nick Schulman.

Ultimo eliminato nel day 5, Joe Serock che però è riuscito da short a resistere fino a conquistare un prezioso decimo posto (con premio di consolazione di 10.587$): questo piazzamento è fondamentale perché gli consente di scavalcare Will Failla in testa alla classifica del ‘WPT Player of The Year’. I giochi però non sono ancora chiusi: Moon Kim è in agguato, in vista dello speciale final table a sei posti. Ricordiamo che si gioca per un primo premio da 1,2 milioni di dollari.

Il chipcount aggiornato al termine del day 5 (tra parentesi i big blinds):

Seat 1. Wil Wilkinson 705.000  (14 BB)
Seat 2. Michael Mizrachi 3.124.000  (62 BB)
Seat 3. Hafiz Khan 1.641.000  (32 BB)
Seat 4. Marvin Rettenmaier 3.757.000  (75 BB)
Seat 5. Steve O’Dwyer 1.643.000  (32 BB)
Seat 6. Nick Schulman 1.350.000  (27 BB)
Seat 7. Moon Kim 1.139.000  (22 BB)
Seat 8. Trevor Pope 800.000  (16 BB)
Seat 9. Philippe Ktorza  977.000  (19 BB)

WPT 100.000$ Super High Roller
Spettacolare il field del Super High Roller con 32 iscritti al via (le iscrizioni però sono aperte anche nel day 2), compresi top players del calibro di Jason Mercier, Phil Galfond, Daniel Negreanu, Erik Seidel, John Juanda, Isaac Haxton, Sam Trickett, Tom Marchese, David “Doc” Sands, Dan Smith ma a spiazzare tutti è il solito Justin Bonomo che chiude la giornata in testa.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Subito fuori Masa Kagawa e Bertrand ‘Elky’ Grospellier, ko anche Daniel Negreanu. In fondo al gruppo troviamo Brian Hastings, Jason Mercier ed Erik Seidel, specialisti degli High Roller ma in un momento poco fortunato. Leggermente sotto average Dan Shak.  In prima fila Andrew Robl, Sam Trickett e Tom Marchese.

Guardiamo la top 10, quando sono rimasti in gara in 19:

1. Justin Bonomo 1.433.000
2. Jean Noel Thorel 1.214.000
3. Tom Marchese 1.076.000
4. Dan Smith 913.000
5. Sam Trickett 890.000
6. Andrew Robl 813.000
7. Bill Klein 740.000
8. Isaac Haxton 716.000
9. Phil Galfond 710.000
10. David Sands 707.000

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.