Vai al contenuto

WSOP 2024, sospetti di carte segnate anche in un altro torneo?

Ricordate la vicenda delle possibili carte segnate all’event #15 delle WSOP 2024? Non ci sono ancora aggiornamenti sull’indagine interna annunciata dal management delle World Series Of Poker, ma siamo noi in grado di darvi qualche ulteriore informazione. E tutto grazie a Dario Alioto, che quell’evento lo aveva giocato e anche notando delle cose strane.

Carte segnate alle WSOP? Dario Alioto: “Ho segnalato la cosa almeno 5-6 volte”

Abbiamo sentito Dario Alioto nei giorni scorsi, anche per tenerci aggiornati sulle sue ultime performance ai tavoli di Las Vegas. Tuttavia ricordavo che Dario aveva giocato quel torneo, così gli ho chiesto se avesse sentito o visto qualcosa in merito.

“Apprendo da te di questa indagine. Quello che posso dirti è che al mio tavolo, durante quelle tre o quattro ore in cui ho giocato il Day 2, ho personalmente segnalato almeno cinque o sei carte segnate.”

Il siciliano, campione del mondo WSOPE nel 2007, è poi sceso in ulteriori dettagli. “La cosa preoccupante è che le prime due e la quarta che ho segnalato erano un asso di quadri. E sono bassissime le chance che questa cosa succeda casualmente.”

I dubbi su un altro torneo WSOP 2024

Secondo Dario Alioto, ci sono state situazioni analoghe anche in un altro torneo, precisamente all’event #22 (1.500$ Limit 2-7 Triple Draw). “Ho segnalato due volte la faccenda, sia a quel torneo, che al 2-7 TD dove ogni due mani trovavo carte segnate, a volte due nella stessa mano. È pur vero che quello è un gioco che si presta per come vengono manipolate le carte durante le “spizzate”.”

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Carte segnate poi riutilizzate?

Poi, Dario ci svela un particolare inedito su alcune procedure in uso alle WSOP 2024. “Per qualche motivo, alle WSOP, quando una carta è segnata invece di romperla la conservano capovolta, assieme al mazzo di appartenenza. Spero che lo facciano per poterne tenere traccia in un secondo momento, anche se sarebbe più semplice annotare queste cose perché temo che poi queste carte possano tornare in circolazione per errore.”

I possibili precedenti

Nel thread su X in cui era stata lanciata la denuncia da parte di Mike Holtz, c’era stato un commento da parte di un altro giocatore, James Chen, che rivelava come qualcosa di simile gli fosse accaduta durante il Main Event dello scorso anno:

Immagine di copertina: Dario Alioto (courtesy PokerNews & Danny Maxwell)

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI