Vai al contenuto

WSOP 2024: Sammartino tra i migliori nel PLO H/L C’ship, Butteroni ok allo Shootout

La notte delle WSOP 2024 di Las Vegas ci ha appena raccontato una piccola grande verità del poker: i sit’n’go piacciono ancora. I numeri dell’evento Shootout confermano che questa modalità di torneo così particolare, che praticamente ormai si gioca solo alle World Series Of Poker, piace sempre. Nel frattempo, Dario Sammartino si fa largo molto bene nel Championship di PLO H/L, mentre Federico Butteroni è già a premio proprio nello Shootout.

WSOP 2024, Dario Sammartino super nel PLO H/L Championship

Smaltita velocemente la delusione per il 25k High Roller, Dario Sammartino si è subito schierato al 10.000$ Pot Limit Omaha Hi/Lo 8 or better Championship, torneo programmato come Event #24. Dario sembra molto più sicuro di prima nella variante con le 4 carte ed è di buon auspicio il suo gagliardo day 1.

Il campione napoletano ha concluso a ridosso della top 10, imbustando uno stack di 267.500 chips che gli vale la dodicesima posizione parziale.

In testa c’è Sean Winter a 378.000, mentre questa è la top 10, che per l’occasiona allunghiamo a top 12 che, come vedete, è già abbastanza piena di nomi importanti:

POSIZIONENOME E COGNOMENAZIONESTACK
1Sean WinterUnited States378.000
2Warwick MirzikinianAustralia361.000
3Mathias Bayer Germany334.000
4Kyle CartwrightUnited States329.000
5Luis VeladorUnited States326.500
6Brad RubenUnited States310.500
7Yuri DzivielevskiBrazil304.500
8James ObstAustralia300.500
9Yingui LiChina285.000
10Kyle BurnsideUnited States277.500
11Taylor WilsonUnited States275.000
12Dario SammartinoItaly267.500

AL di là di Dario e di altri notables come Dzivielevski, Winter e Obst, sono molti altri i big che saranno presenti anche al day 2, da Patrick Leonard (184k) a Ben Lamb (152k), a Nick Schulman (148k) e Brian Rast (147k), fino a Chino Rheem, che conclude la giornata da shortissimo a 5.500.

WSOP 2024, Event #22: “Pearljammed” cerca gloria nel 2-7

A fine day 2 restano in piedi solo le speranze di 13 dei 574 iscritti all’event #22 delle WSOP 2024, un 1.500$ 2-7 Triple Draw Lowball. In testa c’è James Williams a 1,9 milioni, ma il nome più suggestivo del lotto è di gran lunga quello di Jon Turner, che i più “anziani” appassionati di poker online ricorderanno per il nickname “pearljammed” su Full Tilt, oltre che per i capelli rossi.

Turner si affaccia al final day con l’undicesimo stack del gruppo, come si può apprezzare dal chipcount ufficiale di fine day 2:

POSIZIONENOME E COGNOMENAZIONESTACK
1James WilliamsUnited States1,900,000
2Yuichi KanaiJapan1,825,000
3Sean YuUnited States1,555,000
4Alex FerrariUnited States1,475,000
5Steven GrayUnited States1,325,000
6Heather AlcornUnited States1,325,000
7Aaron CummingsUnited States1,325,000
8Danny WongUnited States1,145,000
9Alexander WilkinsonUnited States965,000
10Ilija SavevskiNorth Macedonia885,000
11Jon TurnerUnited States600,000
12Anthony LazarUnited States560,000
13Amir NematiniaUnited States300,000

Shootout: Federico Butteroni a premio e al day 2!

Chiudiamo con un altro vip italiano, ovvero l’ex november nine Federico Butteroni. Il romano si è rivisto nell’event #23, 1.500$ NLHE Shootout, una modalità di torneo quasi sparita e che si gioca praticamente solo alle World Series di Las Vegas. Per chi non conoscesse il format, il torneo è organizzato in modo che ogni tavolo sia una sorta di sit’n’go indipendente, che produce un unico vincitore il quale si qualifica al turno seguente. Dunque, in un field di 960 iscritti, accedono al day 2 in 100, che stasera si divideranno tra 10 tavoli sapendo di essere tutti già a premio.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Tra questi c’è appunto il nostro Federico Butteroni, che stasera vedremo schierato in un tavolo molto impegnativo, con giocatori di livello come Mike Dentale, Boris Kolev, Landon Tice e Alex Keating:

POSTONOME E COGNOMENAZIONESTACK
1Richard DixonUnited States250.000
2Mike DentaleUnited States250.000
3Seth FischerUnited States250.000
4Jamie DwanUK225.000
5Ronnie DayUnited States225.000
6Landon TiceUnited States225.000
7Alex Keating United States250.000
8Boris KolevBulgaria225.000
9Jordan WiernikUnited States250.000
10Federico ButteroniItaly250.000

N.B.: le differenze di stack dipendono solo dal numero di iscritti al tavolo precedente. Se erano 10, lo stack del vincitore è di 250.000, in caso invece di tavolo da 9, il vincitore andrà al day 2 con 225.000.

Il vincitore di ognuno dei 10 tavoli rimasti accederà al tavolo finale.

Immagine di copertina: Dario Sammartino (courtesy Danny Maxwell & PokerNews)

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI