Vai al contenuto

Palumbo leader e in 4 al day3: en plein azzurro al WSOP 777

Mamma che notte! Mamma che Italia! Il day2 del “$777 LUCKY SEVENS No-Limit Hold’em” si colora di azzurro e per tanti motivi. Rocco Palumbo è il leader a fine giornata con 1.137.000 gettoni. Quattro gli azzurri che staccano il pass per il day3 in mezzo ai 61 qualificati. Oltre a Palumbo, ritroveremo Mario Perati, Massimo Mosele e Martino Fiodor. Infine avevamo nove italiani in gioco nel day2 e tutti e nove hanno centrato l’ingresso “In the Money”. Cinque di questi poi hanno alzato bandiera bianca.

La giornata perfetta dei nostri inizia con 618 players ai nastri di partenza a caccia delle 468 posizioni a premio. Servono quindi 150 eliminazioni per assistere allo scoppio della bolla. Raggiunta la zona ITM, iniziano a piovere allin come se non ci fosse un domani e il primo dei nostri a pagare dazio è Gianluca Speranza (412°-$1.361). Lo seguono poi alle casse Silvio Crisari (408°-$1.361), Luca Moschitta (295°-$1.764), Francesco Veronese (273°-$2.012) e Alfonso Amendola (197°-$2.321).

Le “brutte” notizie per l’Italia finiscono qui. Rocco si conferma un player di livello mondiale e quando le carte fanno il loro dovere, ha qualità e forza per emergere in un field del genere. Con uno stack così, il player di Genova può davvero sognare il bis di bracciali. Bene anche Mario Perati. “Super Mario” finisce nella top 20 del torneo, con 424.000 pezzi. Ennesima dimostrazione di forza in quel di Vegas per Perati, che probabilmente sotto il profilo dei tornei sta vivendo il momento migliore della sua carriera. Ha resistito a lungo Massimo Mosele e con un bello scatto finale va a prendersi la venticinquesima piazza generale a quota 362.000. Infine l’ultimo dei nostri alfieri a staccare il pass per domani è Martino Fiodor con 154.000.

Insomma c’è da prepararsi a vivere una notte da urlo al “Rio”. La concorrenza però è ancora tanta e soprattutto con molta qualità, visti alcuni nomi che ritroveremo nel corso del day3. Da Faraz Jaka (659.000) a David Yu (645.000), passando per Brian Macnevin (389.000) e Tom West (254.000), senza dimenticare Kevin MacPhee (229.000) e Richard Clayton (158.000).

Carte in aria con il day3 a partire dalle ore 14.00 locali, le 23.00 in Italia.  Di seguito il count degli azzurri.

1 Rocco Palumbo IT 1.137.000

18 Perati Muhamet Cervo, IT 424.000

25 Massimo Mosele TORINO, IT 362.000

Scopri tutti i bonus di benvenuto

54 Fiodor Martino IT 154.000

Questa la top ten del count

1 Rocco Palumbo IT 1.137.000
2 Robert Toye BATON ROUGE, LA, US 1.133.000
3 Bao Nguyen Houston, TX, US 829.000
4 John Gallaher LEBANON, TN, US 766.000
5 Matt Matros BROOKLYN, NY, US 699.000
6 Sarkis Paronyan North Hollywood, CA, US 690.000
7 Kevin Davis SHEPHERDSVILLE, KY, US 668.000
8 Faraz Jaka SAN JOSE, CA, US 659.000
9 David Yu FOSTER CITY, CA, US 645.000
10 Jeffrey Dobrin LAS VEGAS, NV, US 596.000